Direttore responsabile Maria Ferrante − lunedì 16 settembre 2019 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

CULTURA ITALIANA NEL MONDO - RUSSIA - "PREMIO MOSCA" PER CURATORI CREATIVITA' E RIGENERAZIONE URBANA

(2019-09-06)

Il Ministero per i Beni e le Attività culturali (MiBAC) - Direzione Generale Creatività contemporanea e rigenerazione urbana (già Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie urbane) e il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) - Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese, bandiscono la II edizione del “PREMIO MOSCA”: un programma di residenze rivolto ai curatori italiani emergenti.

Ai vincitori del “PREMIO MOSCA” verrà offerta la possibilità di trascorrere un periodo di sei mesi a Mosca (fine gennaio 2020 - fine luglio 2020), al fine di approfondire le proprie capacità curatoriali a contatto con l’ambiente culturale e artistico della città - I curatori vincitori, affiancando lo staff dell’istituzione, avranno l’opportunità di collaborare all’organizzazione delle attività culturali in programmazione alla Fondazione V-A-C.
Al termine della residenza sarà richiesta una relazione sull’attività svolta.

Per la II edizione del “PREMIO MOSCA” verranno assegnate, a giudizio insindacabile della Commissione, due borse di studio (preferibilmente una di architettura e una di arti visive) di 6 mesi che prevedono ciascuna i seguenti benefici:
1) un assegno mensile pari a euro 1.800,00 (milleottocento/00) mensili per il vitto e a rimborso spese delle attività da svolgere presso la Fondazione V-A-C;
2) la disponibilità di un alloggio;
3) un biglietto aereo A/R per Mosca dall’Italia;
4) la copertura assicurativa per spese sanitarie, infortuni, incidenti.
2. Requisiti essenziali per la partecipazione

Gli aspiranti al “PREMIO MOSCA” dovranno:
a) essere cittadini italiani;
b) essere nati dopo il 31 dicembre 1984;
c) essere laureati in architettura, storia dell’arte, filosofia, sociologia, conservazione dei beni culturali o materie affini;
d) dimostrare tramite curriculum di aver svolto un’attività curatoriale da almeno tre anni;
f) avere una buona conoscenza della lingua inglese. La conoscenza del russo costituirà titolo preferenziale.

3. Condizioni d’esclusione
Non possono partecipare alle selezioni i dipendenti – nonché i parenti e gli affini fino al secondo grado - degli Enti banditori, ivi compresa la Fondazione V-A-C.
I curatori facenti parte di un gruppo potranno inviare domanda solo individualmente.

La domanda di partecipazione dovrà essere  inviata entro e non oltre le ore 12.00 (ora italiana) del  21 ottobre 2019 corredata dei relativi allegati al seguente indirizzo email: premio.mosca2@gmail.com .

Per ulteriori informazioni: https://www.esteri.it/mae/resource/doc/2019/09/bando_premio_mosca2_2019-2020.pdf. (06/09/2019-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07