Direttore responsabile Maria Ferrante − giovedì 12 dicembre 2019 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

SINDACATI ITALIANI NEL MONDO - EUROPA - DALLA CES: "BENE DECISIONE BEI ELIMINARE PRESTITI A PROGETTI DI COMBUSTIBILI FOSSILI DOPO IL 2021

(2019-11-15)

  La Confederazione europea dei sindacati (CES) si compiace - IN UNA NOTA - della decisione da parte della Banca europea per gli investimenti (BEI) per eliminare gradualmente prestiti a progetti combustibili fossili - e le sollecitazioni che i lavoratori e le regioni interessate devono essere adeguatamente supportati.

La BEI gradualmente le prestiti per quasi tutti i progetti di combustibili fossili dopo 2021 ad eccezione di alcuni progetti di gas a basse emissioni. L'accordo prevede misure specifiche e le esenzioni per sostenere i paesi e le regioni che si trovano in questo momento fortemente dipendente dalle fonti di energia ad alta intensità di carbonio. La dichiarazione completa BEI è disponibile qui .

CES segretario confederale Ludovic Voet, responsabile della politica climatica ed energetica, ha dichiarato:

“La CES ha chiesto la graduale eliminazione dei sussidi dannosi per l'ambiente , accogliamo quindi con favore la decisione della BEI come un passo positivo verso il raggiungimento di obiettivi climatici che sono in linea con le raccomandazioni scientifiche dal Gruppo intergovernativo sui cambiamenti climatici.

“Questa decisione però influirà inevitabilmente molti lavoratori in tutta l'UE e dobbiamo fare in modo che questo cambiamento è parte di una transizione socialmente equa. La decisione della BEI dovrà essere accompagnato da meccanismi di solidarietà dell'Unione europea per le regioni ei settori più colpiti, protezioni sociali per i lavoratori coinvolti e piani di investimento ambiziosi per garantire la diversificazione delle attività economiche nelle regioni colpite “. (15/11/2019-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07