Direttore responsabile Maria Ferrante − giovedì 12 dicembre 2019 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

UNIVERSITA' ITALIANE NEL MONDO - ATENEO PARMA - GIORNATA DI APPROFONDIMENTO "GOVERNANCE, ERM E NUOVI RISCHI"

(2019-11-19)

  Sarà incentrata in particolare sui nuovi rischi emergenti la convention dell’Associazione Italiana Financial Industry Risk Managers – AIFIRM in programma per venerdì 22 novembre a partire dalle 10.30 all’Auditorium C. Gabbi di Crédit Agricole Green Life (via La Spezia, 138/A).

Governance, ERM e nuovi rischi il titolo dell’appuntamento, organizzato dalla Sezione Emilia Toscana dell’AIFIRM con il Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali dell’Università di Parma e realizzato con il contributo di Fondazione Cariparma e di Crédit Agricole.

Numerosi i temi di riflessione e approfondimento: dal climate change risk a cyber risk e fintech, dalla sustainable finance agli investimenti green, dalla risk integration alla governance dei nuovi rischi.

La giornata sarà aperta dai saluti delle autorità: il Presidente della Fondazione Cariparma Gino Gandolfi, l’Amministratore delegato di Crédit Agricole Italia Giampiero Maioli, il Rettore dell’Università Paolo Andrei, il Direttore del Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali Luca Di Nella e il Vice Presidente di AIFIRM Corrado Meglio.

Due le sessioni. Quella mattutina sarà moderata da Paola Schwizer e quella pomeridiana da Giulio Tagliavini, professori ordinari di Economia degli intermediari finanziari all’Università di Parma.

Nel corso della giornata interverranno Francesco Cannata, Head of SSM Coordination Division della Banca d’Italia (Vecchi e nuovi rischi a 10 anni dalla crisi: l’ottica della vigilanza bancaria), Maria Pierdicchi, Presidente di Nedcommunity (Rischi emergenti e sostenibilità dei modelli di business: la prospettiva dei Board), Maria Antonietta Scopelliti, Responsabile della Divisione Mercati della CONSOB (Innovazione tecnologica: opportunità e rischi per il sistema finanziario italiano), Claudia Pasquini dell’ABI (ESG e business bancario: rischi, opportunità e nuove norme), Fabio Verachi di Intesa Sanpaolo (Climate change: valutare e far progredire la consapevolezza di un “nuovo” financial risk), Veruska Orio di Intesa Sanpaolo (Il rischio cyber nel contesto bancario italiano), Mauro Senati dell’UBI, Presidente AIFIRM (Perché e come integrare i rischi emergenti nei sistemi di risk management delle banche), Giliane Coeurderoy, Responsabile della Direzione Rischi e Controlli Permanenti di Crédit Agricole Italia, e Paolo Palliola di Crédit Agricole Italia, Direttore AIFIRM Toscana (La governance dei nuovi rischi – Quale evoluzione alla luce dell’esperienza internazionale).
Le conclusioni saranno affidate a Maurizio Vallino di Carige, Direttore di AIFIRM. (19/11/2019-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07