Direttore responsabile Maria Ferrante − domenica 9 agosto 2020 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

FORMAZIONE ITALIANA NEL MONDO - ON.LE SCHIRO' (PD/ESTERO): INTERROGAZ.MIN.ESTERI E ISTRUZIONE SU RIDUZIONE STUDENTI SEZIONE ITALO-FRANCESE COLLÈGE LYCÉE INTERNATIONAL DE BALZAC

(2019-12-17)

Il Collège Lycée International Honoré de Balzac di Parigi è un istituto statale che offre un insegnamento bilingue italiano-francese gratuito dal 2005." spiega in una  nota l'on. Angela Schiro', eletta dalla Circoscrizione estero in Europa,  intervenendo su una questione di particolare interesse per la promozione della cultura italiana all'estero

"nelle deliberazioni assunte nel maggio 2019 e valide per l’anno scolastico in corso, sarebbe stato deliberato, in assenza del dirigente scolastico consolare italiano, un taglio di allievi per le sezioni italiana e portoghese, passando da 20 a 16 nuovi iscritti.

In considerazione del fatto che l’offerta formativa italiana fa capo alla rete delle rappresentanze diplomatico consolari e che i corsi di lingua italiana nelle scuole pubbliche francesi, nei licei Italiani e nelle sezioni italiane dei licei Internazionali sono effettuati da docenti italiani coordinati dal dirigente scolastico del Consolato, ho ritenuto di presentare una interrogazione in Commissione affari esteri per sapere dai Ministri degli Esteri e dell’Istruzione se la riduzione del numero degli studenti della sezione italiana deliberata dall’istituto statale parigino possa essere la conseguenza dei ritardi con i quali la nostra Amministrazione risponde alla predisposizione delle graduatorie dei docenti e, conseguentemente, al trasferimento di personale all'estero nei tempi richiesti per l’avvio dell'anno scolastico. Tale criticità, infatti, gioca un ruolo molto importante nelle valutazioni di attendibilità e di efficienza del nostro sistema.

Ai ministri ho chiesto quali iniziative possano essere intraprese per invitare la dirigenza del Collège Lycée International Honoré de Balzac a riconsiderare la riduzione dei posti riservati agli scolari italiani, tenendo conto che il taglio penalizza gli studi della lingua e della cultura italiana in un contesto francese e internazionale sempre più caratterizzato da una nostra forte presenza. Con questa interrogazione, inoltre, chiedo di sapere quali misure urgenti intendano porre in essere i Ministri affinché si sblocchi l'iter delle assegnazioni e quale sia la tempistica individuata al fine di garantire una piena normalizzazione delle attività formative. (17/12/2019-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07