Direttore responsabile Maria Ferrante − sabato 11 luglio 2020 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

SINDACATI ITALIANI NEL MONDO - SVIZZERA - SINDACATO UNIA: NECESSARIA STRATEGIA EFFICACE CHE METTAAL CENTROSALUTE, LAVORO E VITA SOCIALE

(2020-06-22)

  L'assemblea dei delegati sindacali Unia riunita sabato scorso  a Berna ha chiesto a gran voce diritti di partecipazione per i dipendenti per superare la crisi di Covid-19, una rivalutazione dei posti di lavoro poco retribuiti nel settore dei servizi, la solidarietà sociale e programma economico efficace per la conversione ecosociale. I delegati hanno inoltre lanciato la campagna contro l'iniziativa di risoluzione SVP.

L'assemblea dei delegati di Unia è stata oggi interamente posta sotto il segno della crisi di Covid-19 e delle sue conseguenze. Fortunatamente, il numero di contaminazioni Covid-19 è fortemente diminuito in Svizzera, ma la crisi della salute pubblica non è ancora finita. Ora abbiamo bisogno di una strategia efficace che metta al centro delle preoccupazioni la salute, il lavoro e la vita sociale delle persone. Ciò richiede concetti protettivi e misure di controllo efficaci nel mondo del lavoro. Per soluzioni durature, è necessaria la partecipazione dei dipendenti e il coinvolgimento sindacale nelle questioni di protezione della salute è essenziale

La crisi di Covid-19 ha anche dimostrato in che misura la società dipende da centinaia di migliaia di persone che lavorano nelle professioni a basso reddito nel settore dei servizi, che si tratti di assistenza, vendite, logistica o pulizia. La maggior parte sono donne vittime di discriminazione salariale. Gli applausi non sono sufficienti per mostrare più rispetto. Unia chiede il potenziamento di questi commerci “essenziali” e contratti collettivi di lavoro con salari sufficienti per sopravvivere.

Lo stesso vale altrove, perché ogni franco di solidarietà per le persone con redditi bassi e medi, ogni aumento dei salari e ogni estensione dell'assicurazione sociale rafforzano il potere d'acquisto e aiutano a superare la recessione. È inoltre necessario investire in un programma economico ecosociale nei settori dell'efficienza energetica, delle energie rinnovabili, delle infrastrutture pubbliche e della formazione.

Per i delegati, tuttavia, l'iniziativa di risoluzione del SVP deve essere cancellata dalla storia. L'iniziativa mette in discussione i diritti fondamentali di tutti i dipendenti. Crea nuove discriminazioni, minaccia la protezione dei salari, mina gli accordi collettivi di lavoro e rende le persone senza capri espiatori svizzeri il capro espiatorio. Unia si oppone con tutto il cuore a questa iniziativa demagogica SVP .(22/06/2020-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07