Direttore responsabile Maria Ferrante − sabato 15 agosto 2020 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

UNIVERSITA' ITALIANE NEL MONDO - INTERNAZIONALIZZAZIONE - ALL'ATENEO DI PARMA 20 VISITING PROFESSOR PROVENIENTI DA 15 PAESI DI 3 CONTINENTI PER L'ANNO ACCADEMICO 2020/21

(2020-07-16)

  Il processo di Internazionalizzazione dell’Università di Parma prosegue anche per l’anno accademico 2020-2021, con l’obiettivo di rafforzare la collaborazione con gli Atenei europei e internazionali: una delle azioni principali è il coinvolgimento di Visiting Professor stranieri di chiara fama nell’attività didattica e di ricerca dell’Ateneo.

20 docenti di elevata qualificazione scientifica, provenienti da 15 Paesi di 3 continenti, sono stati selezionati grazie al bando Unipr dedicato ai Visiting Professor.

I nuovi Visiting Professor insegnano in alcune delle più prestigiose Università del mondo, quali Cambridge o l’Istituto Nazionale di Salute di Washington DC, ma non solo: l’Università di Parma ha infatti esteso le relazioni e i rapporti internazionali anche con Atenei di regioni diverse e di centri grandi e medio-piccoli, a livello globale, per rafforzare la possibilità di realizzare progetti e ottenere fondi europei e internazionali congiunti.

Si tratta di docenti stranieri di chiara fama che, assumendo un incarico in Ateneo, si impegnano formalmente non solo a insegnare nei corsi di laurea di primo e secondo livello, ma anche a sostenere l’attività di ricerca dei dottorandi e a implementare e rafforzare le partnership e i progetti scientifici esistenti, finalizzando la loro collaborazione alla creazione di titoli multipli, doppi e congiunti.

Il 90% degli insegnamenti sarà tenuto in lingua inglese, anche se non mancheranno insegnamenti in altre lingue straniere. I corsi si terranno in modalità blended oppure in presenza, quando sarà di nuovo possibile, in base alle misure di prevenzione sanitaria dettate dall’emergenza COVID-19.

L’Ateneo ha introdotto infine nuove importanti novità, quali un questionario di valutazione rivolto agli studenti che seguiranno le lezioni e nuove forme di monitoraggio e audit dell’attività svolta dai Visiting Professor.

Ecco i nomi dei Visiting Professor, con Università di provenienza e Paese, divisi per Dipartimento:

Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali
-          Maria Teresa Schettino, Università dell’Alta-Alsazia (Francia)

-          Inmaculada Gonzalez Falcon, Università di Huelva (Spagna)

Dipartimento di Giurisprudenza, Studî Politici e Internazionali
-          Anna Wysocka-Bar, Università Jagellonica di Cracovia (Polonia)

Dipartimento di Ingegneria e Architettura
-          Giuseppe Caire, Politecnico di Monaco di Baviera (Germania)

-          Uwe Schroder, Università Tecnica di Aquisgrana (Germania)

-          José Colaço, Università di Rio de Janeiro (Brasile)

-          Adalberto Da Rocha Gonçalves Dias, Università di Porto (Portogallo)

-          Marat Dosaev, Università statale Lomonosov di Mosca (Russia)

-          Francesco Iannuzzo, Università di Aalborg (Danimarca)


Dipartimento di Medicina e Chirurgia
-          Luigi Notarangelo, Istituto Nazionale di Salute (NIH) Washington DC (Stati Uniti)


Dipartimento di Scienze Chimiche, della Vita e della Sostenibilità Ambientale
-          Lia Addadi, Istituto Weizmann per le Scienze (Israele)

-          Jurriaan Huskens, Università di Twente (Olanda)

-          Ben Francesco Luisi, Università di Cambridge (Regno Unito)


Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali
-          Pedro Dario Reissig, Università di Buenos Aires (Argentina)

-          Dao Thi Thanh Binh, Università di Hanoi (Vietnam)


Dipartimento di Scienze Matematiche, Fisiche e Informatiche
-          Federica Bianco, Università del Delaware (Stati Uniti)

-          Maximiliano Cristià, Università Nazionale di Rosario (Argentina)

-          Nicolas Saintier, Università di Buenos Aires (Argentina)


Dipartimento di Scienze Medico-Veterinarie
-          Maria del Mar Blanco Gutierrez, Università Complutense di Madrid (Spagna)

-          Manuela Schnyder, Università di Zurigo (Svizzera)

Per informazioni:
U.O. Internazionalizzazione, e-mail relint@unipr.it (16/07/2020-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07