Direttore responsabile Maria Ferrante − mercoledì 23 settembre 2020 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

PENSIONATI ITALIANI NEL MONDO - ESISTENZA IN VITA : PER PENSIONATI EUROPA, AFRICA E OCEANIA SLITTA DA GENNAIO 2021 A GIUGNO 2021

(2020-09-03)

La gravità dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 ha inciso profondamente anche sulle attività connesse alla verifica generalizzata dell’esistenza in vita dei pensionati all’estero.

I pensionati che risiedono in EUROPA, AFRICA E OCEANIA saranno sottoposti a verifica  relativa agli anni 2020 e 2021, verifica che si svolgerà dalla fine di gennaio 2021 a giugno 2021. Le comunicazioni saranno inviate ai pensionati a partire dalla fine di gennaio 2021 e i pensionati dovranno far pervenire le attestazioni di esistenza in vita entro la prima metà di giugno 2021. Nel caso in cui l’attestazione non sia prodotta, il pagamento della rata di luglio 2021, laddove possibile, avverrà in contanti presso le agenzie Western Union del Paese di residenza. In caso di mancata riscossione personale o di produzione dell’attestazione di esistenza in vita entro il 19 luglio 2021, il pagamento delle pensioni sarà sospeso a partire dalla rata di agosto 2021.

ATTENZIONE:
I pensionati residenti in Europa, Africa e Oceania che, a causa del diffondersi del contagio, non hanno potuto portare a termine l’accertamento dell’esistenza in vita iniziato in ottobre 2019 e terminato in febbraio 2020 e per i quali non sono stati sospesi i pagamenti alla scadenza dei termini (febbraio 2020), riceveranno nel corso del mese di ottobre 2020 le attestazioni di esistenza in vita che dovranno pervenire alla Banca entro i primi giorni di febbraio 2021. Nel caso in cui l’attestazione non sia prodotta, il pagamento della rata di marzo 2021, laddove possibile, avverrà in contanti presso le agenzie Western Union del Paese di residenza. In caso di mancata riscossione personale o di produzione dell’attestazione di esistenza in vita entro il 19 marzo 2021, il pagamento delle pensioni sarà sospeso a partire dalla rata di aprile 2021. (03/09/2020-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07