Direttore responsabile Maria Ferrante − sabato 26 settembre 2020 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

LAVORO - CENTRI PER L'IMPIEGO- DEPUTATI M5S: "200.000 CONTRATTI DI LAVORO FIRMATI DA BENEFICIARI REDDITO CITTADINANZA, PECCATO PER CHI NON SE NE E’ ACCORTO"

(2020-09-07)

“Nel dibattito sui Centri per l’impiego e sulla loro riforma leggiamo oggi le dichiarazioni di Forza Italia che non sono basate sulla realtà dei fatti. È a dir poco singolare che a criticare il governo e chi ha iniziato a impegnarsi per rendere finalmente efficienti questi uffici siano i rappresentanti di un partito che quando è stato alla guida del Paese si è completamente dimenticato di investire per far funzionare davvero i centri per l’Impiego e, più in generale, le politiche attive del lavoro”. Così in una nota i deputati del MoVimento 5 Stelle in commissione Lavoro alla Camera.

“Lo dicono i dati. Infatti, fino a qualche anno fa la spesa dell’Italia per i servizi per il lavoro è stata di sette e cinque volte inferiore a confronto - rispettivamente - di Germania e Francia. Stesso discorso per le politiche del lavoro alle quali l’Italia, prima del nostro arrivo al governo, ha destinato meno del 2%.

Chi oggi si permette di fare lezioni e confronti arditi con altri Paesi europei dovrebbe sapere che il nostro progetto per la riforma dei centri per l’Impiego, integrata nel programma per il Reddito di Cittadinanza, prevede invece un potenziamento che porterà il personale di questi uffici da 8mila a 19.600 operatori entro il 2021.

Sarà quindi sfuggito che il piano di assunzioni, già iniziato, è sicuramente di lungo respiro e di portata notevole come è giusto che sia per una struttura ramificata sul territorio che deve arrivare a rappresentare l’interfaccia privilegiata per chi è alla ricerca di un’occupazione o deve affrontare periodi di transizione”, continuano i deputati.

“È sicuramente il momento di invertire una tendenza decisa dalle politiche del passato. Già abbiamo iniziato a farlo grazie a una riforma che il MoVimento 5 Stelle ha  fortemente voluto e che raccoglie i suoi primi frutti con quasi 200mila contratti di lavoro firmati da beneficiari del Reddito di Cittadinanza”, concludono i deputati.(07/09/2020-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07