Direttore responsabile Maria Ferrante − sabato 28 novembre 2020 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

FORMAZIONE / LAVORO - LA SETTIMANA EUROPEA FORMAZIONE PROFESSIONALE 2020 (9-13 NOVEMBRE) PUNTA SULLA TRANSIZIONE VERDE E DIGITALE

(2020-11-06)

  La Settimana europea della formazione professionale 2020 si svolgerà in formato digitale in tutta l'Unione europea dal 9 al 13 novembre 2020. L'evento è organizzato dalla Commissione europea in collaborazione con il ministero federale tedesco dell'Istruzione e della ricerca, nel quadro della presidenza tedesca del Consiglio dell'UE. Questa quinta edizione della Settimana incoraggia le persone di tutte le età a scoprire il proprio talento e a sviluppare le proprie competenze in linea con le esigenze del mercato del lavoro grazie all'istruzione e formazione professionale (IFP), un settore importante per la ripresa economica e sociale sullo sfondo della COVID-19.

L'edizione 2020 si concentrerà sull'IFP superiore (rivolta a chi ha già un'istruzione secondaria di secondo grado) e sulle competenze IFP per le transizioni verde e digitale. Promuovere piattaforme di apprendimento digitali, creare una cultura dell'istruzione continua e permanente e attuare strutture di IFP sostenibili sono questioni fondamentali per la Commissione e la presidenza tedesca.

Nicolas Schmit, Commissario per il Lavoro e i diritti sociali, ha dichiarato: "I mercati del lavoro hanno bisogno di menti creative e di mani capaci per poter gestire le transizioni verde e digitale. L'istruzione e formazione professionale (IFP) forma talenti, talenti che possono costruirsi una carriera nelle nostre società e contribuire alle nostre economie. La missione degli erogatori di IFP, delle imprese, dei sindacati, dei governi e non solo, volta a fornire competenze pertinenti per l'apprendimento permanente, non è mai stata più importante. Sono convinto che l'IFP possa svolgere un ruolo cruciale nella ripresa."

Anja Karliczek, Ministra federale tedesca dell'Istruzione e della ricerca, ha sottolineato: "L'eccellenza dell'istruzione e formazione professionale svolge un ruolo significativo sia in Germania sia in Europa per continuare a garantire la nostra prosperità in futuro. Vogliamo rafforzare la cooperazione in materia di IFP in Europa, imparare gli uni dagli altri e rendere l'IFP adatta al futuro. Abbiamo cominciato a lavorare per conseguire questo obiettivo in occasione della riunione informale dei ministri dell'Istruzione tenutasi a Osnabrück insieme agli Stati membri dell'UE, alla Commissione europea e alle parti sociali europee. Sono felice di inaugurare oggi la Settimana europea della formazione professionale. L'evento di quest'anno è stato organizzato dalla Commissione europea in collaborazione con il ministero federale tedesco dell'Istruzione, di cui sono a capo. È nostra intenzione sfruttare al massimo questa opportunità per mettere in luce i benefici dell'istruzione e formazione professionale in Europa."

Nell'ambito della Settimana europea della formazione professionale 2020, organizzazioni locali, regionali e nazionali dell'UE e non solo ospitano eventi e attività virtuali, sottolineando i benefici dell'IFP e il suo ruolo cruciale nell'apprendimento permanente. Tali organizzazioni dotano i giovani studenti delle competenze iniziali necessarie per avere una carriera soddisfacente e creano le condizioni affinché gli adulti possano, nel corso di tutta la vita, migliorare le competenze che già possiedono e svilupparne di nuove attraverso la riqualificazione.?Sono già stati annunciati oltre 781 eventi e attività associati alla Settimana in 38 paesi, che raggiungono una platea di quasi 1,6 milioni di persone.

Ambasciatori della Settimana europea della formazione professionale e premi per l'eccellenza nell'IFP 2020

Quest'anno la campagna della Settimana europea della formazione professionale è sostenuta da 28 ambasciatori che, in rappresentanza di 25 paesi, promuovono il messaggio delle competenze professionali. Gli ambasciatori sono stati nominati dalla Commissione europea in quanto rappresentano esempi dei benefici dell'IFP da cui trarre ispirazione: i notevoli successi da loro ottenuti dimostrano infatti i vantaggi che l'IFP può offrire non solo ai giovani ma a chiunque stia valutando nuove opportunità di apprendimento.

La Settimana europea della formazione professionale è un appuntamento annuale fatto di attività ed eventi, durante il quale organizzazioni locali, regionali o nazionali mettono in risalto i migliori esempi dell'istruzione e formazione professionale (IFP), un settore capace di dotare tutte le persone delle competenze necessarie per una vita personale e professionale piena di soddisfazioni. La Settimana è accompagnata da una campagna di comunicazione di diversi mesi che ne promuove la dimensione locale.

Lanciata nel 2016 dalla Commissione europea nel contesto della nuova agenda per le competenze per l'Europa, l'iniziativa è diventata una piattaforma su cui i portatori di interessi dell'IFP in tutta Europa e non solo si scambiano idee e buone pratiche. La Settimana si propone anzitutto di illustrare i vari modi in cui l'IFP può aiutare giovani e adulti a "scoprire i loro talenti" e a prepararsi oggi all'economia europea di domani; tra i suoi obiettivi c'è anche quello di dimostrare ai datori di lavoro gli enormi vantaggi che derivano dall'investire nelle risorse umane, sostenendo tanto la formazione iniziale dei giovani quanto il miglioramento delle competenze e la riqualificazione degli adulti.

In che modo l'UE promuove l'IFP?

La Commissione promuove attivamente l'istruzione e formazione professionale nell'ambito dei suoi sforzi per l'attuazione del pilastro europeo dei diritti sociali, e in particolare del diritto all'istruzione, alla formazione e all'apprendimento permanente. Il 1º luglio 2020 la Commissione ha proposto una raccomandazione del Consiglio relativa all'istruzione e formazione professionale per rendere l'IFP più moderna, attraente, flessibile e adatta all'era digitale e alla transizione verde. La proposta è integrata in altre iniziative della Commissione, quali l'agenda per le competenze per l'Europa per la competitività sostenibile, l'equità sociale e la resilienza e la comunicazione "Sostegno all'occupazione giovanile: un ponte verso il lavoro per la prossima generazione".

La Commissione europea sostiene con i suoi finanziamenti l'istruzione e formazione professionale. Oltre ai fondi dell'UE per il periodo 2021-2027, quali il Fondo sociale europeo Plus ed Erasmus+, il miglioramento delle competenze e la riqualificazione sono un ambito di investimento privilegiato del dispositivo per la ripresa e la resilienza, che conta su 672,5 miliardi di € in sovvenzioni e prestiti. (06/11/2020-ITL/ITNET)

L

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07