Direttore responsabile Maria Ferrante − sabato 6 marzo 2021 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

SINDACATI ITALIANI NEL MONDO - EUROPA/PERDITA POSTI LAVORO: I DATI FORNITI DA EUROSTAT DIMOSTRANO COME AD OGNI ONDATA PANDEMICA CORRISPONDA INCREMENTO PERDITA POSTI LAVORO

(2021-02-02)

  Non è una convinzione, piuttosto è un dato di fatto, registrato da Eurostat: ad una seconda ondata pandemica corrisponde una perdite di posti di lavoro per il Covid - 19.

Infatti, i dati Eurostat sulla disoccupazione pubblicati oggi mostrano che la perdita di posti di lavoro nell'UE è aumentata di nuovo a dicembre dopo due mesi di relativa stabilità. Nel complesso, la disoccupazione - a 16 milioni in tutta l'UE - è aumentata di 2 milioni rispetto all'anno precedente.

Gli ultimi dati mensili:
Dicembre 2019: 14 milioni
Settembre 2020: 16,4 milioni
Ottobre 2020: 16,2 milioni
Novembre: 15,9 milioni
Dicembre 2020: 16 milioni

Commentando gli ultimi dati, il segretario generale della CES Luca Visentini ha dichiarato :

“Le cifre odierne mostrano che la seconda ondata di contaminazioni da Covid-19 e le misure di blocco necessarie per affrontarle stanno causando una seconda ondata di perdite di posti di lavoro.

“L'UE può vaccinare contro l'aumento della disoccupazione prolungando i programmi di protezione del lavoro e dei salari fino al 2021 ed estendendoli a tutti i lavoratori, compresi i lavoratori autonomi. Anche gli investimenti pubblici nell'economia sono più che mai necessari.

“Allo stesso tempo, la vaccinazione dei lavoratori dovrebbe essere una priorità per aiutare a rilanciare l'economia e per affrontare la pandemia.

"Questo è un momento cruciale. Gli Stati membri devono presto ricevere un importante sostegno finanziario attraverso il Fondo di ripresa dell'UE e non possiamo permettere che i posti di lavoro vadano persi per sempre nei prossimi mesi". (02/02/2021-ITL/ITNET

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07