Direttore responsabile Maria Ferrante − venerdì 22 ottobre 2021 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

FORMAZIONE ITALIANA NEL MONDO...e non solo - ITALIA/FRANCIA - ESABAC IL DOPPIO DIPLOMA ITALIANO/FRANCESE

(2021-09-14)

L’acronimo ESABAC nasce dall’unione di « Esame di Stato » italiano e « Baccalauréat » francese. Viene offerta la possibilità per gli studenti liceali italiani e francesi di conseguire, con lo stesso esame, il diploma italiano e il diploma francese con i quali iscriversi all’università in Francia oppure in Italia.

L’EsaBac, un percorso d’eccellenza di successo in Italia: La Francia e l’Italia sono l’una per l’altra dei partner economici di primo livello, sul piano commerciale - la Francia è il secondo cliente e il secondo fornitore dell’Italia - come sul piano degli investimenti - la Francia è il primo investitore in Italia, con 1600 filiali di società francesi che impiegano 239 000 persone, l’Italia è il secondo investitore europeo in Francia con oltre 1800 imprese e otlre 100 000 persone impiegate.

Il numero di licei italiani che preparano a questa doppia certificazione sono in aumento costante dal 2012, e fino ad oggi il MIUR ha permesso l’apertura di oltre 316 sezioni EsaBac. Nel 2020, quasi 30 000 alunni italiani hanno seguito il programma bilingue e oltre 8000 di loro si sono diplomati dall’inizio del progetto conseguendo il «Baccalauréat francese».

Il nuovo EsaBac techno - con 44 sezioni aperte da settembre 2016 -  negli istituti tecnici del settore economico  - indirizzi di “amministrazione, finanza e marketing” e “turismo”, permette l’acquisizione di competenze linguistiche e interculturali di alto livello in modo da offrire un migliore orientamento ai giovani e delle conoscenze del mondo del lavoro al livello internazionale: un «plus» inconstabile in termini di impiegabilità. (14/09/2021-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07