Direttore responsabile Maria Ferrante − mercoledì 19 settembre 2018
o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

Archivio trasmissioni / Economia

TURISMO ITALIANO NEL MONDO - PROTOCOLLO D'INTESA FRA DIPARTIMENTO PER LO SVILUPPO E LA COMPETITIVITA' DEL TURISMO E MINISTERO AFFARI ESTERI

<a href="http://195.110.140.247/streaming/TURISMO1.wmv" />

  Il Ministro degli Affari Esteri, On. Franco Frattini, e il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega al Turismo, On. Michela Vittoria Brambilla, hanno firmato un Protocollo d'Intesa  che dà nuovo impulso alla collaborazione fra le due Amministrazioni per il sostegno internazionale del comparto turistico italiano.

  Obiettivi del Protocollo sono definire una linea operativa comune per promuovere l’Italia come destinazione turistica, valorizzando la rete diplomatico-consolare-culturale, costruire un’immagine coesa del brand Italia da promuovere con specifici progetti di comunicazione e incoraggiare gli investimenti esteri nel settore del turismo. Fra i primi sviluppi concreti del Protocollo vi è la missione di filiera organizzata congiuntamente dal Dipartimento Turismo e dalla Farnesina, che porterà nei Paesi del Golfo operatori italiani guidati dal Sottosegretario Brambilla dal 2 al 5 febbraio.

  Fra gli strumenti previsti dal Protocollo vi è l’organizzazione di manifestazioni turistiche in parallelo alle iniziative promozionali (eventi, fiere, missioni) riguardanti i comparti del Made in Italy che meglio evocano lo “stile di vita italiano”, quali l’enogastronomia, i prodotti di lusso, il design o la moda.

  ”Sono chiare le sinergie fra le politiche e programmi di promozione turistica e le azioni e strumenti di politica estera – ha dichiarato il ministro Frattini nel corso dell’incontro - e da qui l’esigenza di un puntuale raccordo, soprattutto in un Paese come l’Italia” .

  Nel ricordare poi l’esigenza di una collaborazione sempre più stretta fra tutti gli attori che operano a sostegno della proiezione internazionale del Paese ha aggiunto: “la sfida dell’internazionalizzazione deve trovare una risposta organica su più versanti: prodotti, servizi, capitali, nonché cultura. Il coordinamento fra tutti gli attori pubblici e privati attivi in questi campi consente di moltiplicare i risultati, a parità di risorse utilizzate. A tale approccio si ispira l’azione della Diplomazia economica italiana ed è in questo spirito che firmo oggi questo Protocollo d’Intesa”.

  “Il Protocollo d’Intesa  oggi siglato – ha dichiarato il sottosegretario Brambilla - rappresenta un’ulteriore conferma della volontà di questo governo di dare finalmente vita ad una politica nazionale del turismo, realizzando quella che altri paesi hanno già da tempo attuato e che si chiama programmazione di sistema, insieme a tutte le istituzioni ministeriali che con il turismo abbiano punti d’incontro”. Indicando poi il ruolo che il turismo può svolgere nell’economia nazionale, ha aggiunto: “Si tratta della svolta di cui il nostro paese ha assoluto bisogno per tornare ad essere competitivo sui mercati internazionali ma, al tempo stesso, per produrre quel valore aggiunto di risorse che oggi sono indispensabili alla nostra economia, prima per fronteggiare, con carte vincenti, questa crisi economica e poi per meglio strutturare quelli che sono i nostri veri asset di sviluppo".(14/01/2009-ITL/ITNET)

(Data di inserimento online 2009-01-14 00:01)

Archivio | Requisiti tecnici | Download WindowsMediaPlayer Preleva l'ultimo Windows Media Player

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07