Direttore responsabile Maria Ferrante − giovedì 12 dicembre 2019
o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

Archivio trasmissioni / Patronati

PATRONATI ITALIANI NEL MONDO - BILANCIO SOCIALE - PICCININI (PRES. INCA): "AZIONE DI SISTEMA" BASEOTTO (SEGR.CONFEDERALE): "ANTIDOTO A RIDUZIONE AREA DIRITTI E MERCATO DEI BISOGNI FAR LEVA SU NATURA PATRONATI DI RAPPRESENTANZA"

Un patronato che guarda al futuro e alle nuove sfide, insite in un mercato del lavoro sempre più frammentato, per difendere e promuovere sempre meglio i diritti di lavoratori e pensionati" E' quanto emerso dal Bilancio Sociale dell'INCA, il patronato della CGIL, presentato a Roma nella sede della Confederazione.
  "Vediamo come un numero sempre piu' elevato di  persone, lavoratori e pensionati, si rivolgono  a noi, perchè da un lato siamo percepiti fra i pochi  soggetti  che riescono a dare  risposte ad una gamma di problemi cui la Pubblica Amministrazione, sempre meno amica del cittadino e sempre più chiusa in se stessa, non riesce a dare. Dall'altro lato è altrettanto vero che crescono le esigenze e  quando non trovano una risposta politica i cittadini si rivolgono direttamente alla rappresentanza sindacale ed alla dimensione della tutela. "  A rappresentare lo statu quo ed, al contempo, i passi in avanti cui punta il Patronato è la stessa Presidente dell'INCA Morena Piccinini, presidente del Patronato  INCA CGIL, aprendo l'incontro di presentazione del Bilancio sociale 2017 con una riflessione protesa verso un presente che ha i prodromi del futuro.
Una "visione" congiunta - prosegue Piccinini - che penso sia particolarmente importante in questo momento perchè fa crescere le coscienze civili e cambiare rispetto alle ubriacature temporali delle ultime fasi. Noi non dimentichiamo il fatto che nel fare sindacato si presenti un'idea di societa' diversa, alternativa a quella che viene proposta anche da chi ora ha vinto le elezioni e attivi e riattivi coscienze che in questi anni sembravano essere sopite."  E la presidente del Patronato rivendica  "La manifestazione del 9 febbraio è stata da questo punto di vista importantissima."

Circa l'azione del Patronato Piccinini sottolinea "In questi anni abbiamo affermato due principi fondamentali:
il primo : la rappresentanza collettiva contiene in sè una dimensione di tutela dalla quale non puo' prescindere. Forse da sedimentare, ma il passaggio c'è stato".  Il secondo......:

Per Baseotto, fino ad oggi, si è dato scarsa sottolineatura all'attivita' di tutela individuale: "una straordinaria attivita' che si rivolge alle persone  che rappresentiamo e che tutela le persone che rappresentiamo. Un  interesse che, prima ancora che  organizzativo o di assetti economici, è il frutto di un mix tra l'esercizio della rappresentanza degli interessi che noi cerchiamo ogni giorno di affermare e l'erogazione di servizi al cittadino. Tutto ciò presuppone, pero', ha aggiunto il Segretario Confederale,  che l'organizzazione introietti di più e meglio che nel passato  come la tutela individuale sia componente che al pari della contrattazione collettiva concorre a costruire la nostra identità  e la nostra strategia di organizzazione sindacale.

Infine, il Segretario confederale ha fatto stato di come ci sia sempre più bisogno di integrare le competenze non verticalizzandole ma immaginando che queste competenze siano fruite nel punto focale della nostra attività sul territorio, le camere del lavoro" (vedi: http://www.italiannetwork.it/news.aspx?ln=it&id=57258)  (18/03/2019-ITL/ITNET)

(Data di inserimento online 2019-03-18 00:03)

Archivio | Requisiti tecnici | Download WindowsMediaPlayer Preleva l'ultimo Windows Media Player

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07