Direttore responsabile Maria Ferrante − sabato 28 novembre 2020
o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

Archivio trasmissioni / Cultura

CULTURA ITALIANA NEL MONDO - ARTE ON LINE - TOUR VIRTUALE AL MUSEO E REAL BOSCO DI CAPODIMONTE PER CONOSCERE LE OPERE DI LUCA GIORDANO (2020-11-21)

Tour virtuale alla mostra Luca Giordano con Stefano Causa sui canali social del Museo e Real Bosco di Capodimonte  a cura di Stefano Causa attraverso il VIDEO del museo napoletano (https://www.youtube.com/watch?v=yF1RdKh3mlU).

La mostra, ora allestita al museo napoletano, è nata da un’idea del direttore del Museo e Real Bosco di Capodimonte Sylvain Bellenger e di Christophe Leribault, direttore del Petit Palais di Parigi prima tappa della mostra nell'autunno 2019.

Sulla mostra una intervista in anteprima , realizzata da Italiannetwork , della quale riportiamo solo alcune righe in questa sede , ma che può essere letta nella sua interezza alla pagina : http://www.italiannetwork.it/news.aspx?id=59880)

"Dopo la mostra su Vincenzo Gemito  ( http://www.italiannetwork.it/news.aspx?id=59531), che ha recentemente inaugurato la ‘Stagione Napoletana’ a Parigi, arriva ora nella Ville Lumiere, sempre al Petit Palais, la grande rassegna su Luca Giordano (Napoli 1634 -1705).

“Christophe Leribault, Direttore del Petit Palais, dopo una visita a Napoli aveva espresso il desiderio di organizzare una mostra su Vincenzo Gemito o su Luca Giordano. Alla fine le abbiamo fatte entrambe, mettendo a punto anche un programma di incontri musicali edi appuntamenti cinematografici tutti dedicati a Napoli,”  afferma in un'intervista in anteprima ad Italian Network Sylvain Bellenger, che  approfondisce lo spirito dell'iniziativa:

“L’intento è promuovere all’estero il Museo Capodimonte, un'istituzione museale generosa che concede molti prestiti ma la cui identita’ non e’ riconosciuta e conosciuta come dovrebbe".

” Quella su Luca Giordano - precisa Bellenger - è  la prima mostra allestita in Francia. Un  riconoscimento dovuto. Pure essendo stato invitato da Luigi XIV a decorare gli appartamenti del Castello di Fontainebleau, in realtà  Luca Giordano non si e' mai recato in Francia. Tuttavia non sono pochi gli artisti francesi che lo hanno apprezzato nel corso dei loro soggiorni napoletani e si sono ispirati a lui. E non sono poche le opere di questo grande artista presenti nelle collezioni francesi. La particolarita’ di questo evento espositivo e’, quindi, proprio quella di riunire insieme i numerosissimi lavori di Giordano conservati nei musei d'oltralpe,  come quelli custoditi presso il museo di Brest, di Chambery o del Louvre".....(segue)
(21/11/2020-ITL/ITNET)

(Data di inserimento online 2020-11-21 00:11)

Archivio | Requisiti tecnici | Download WindowsMediaPlayer Preleva l'ultimo Windows Media Player

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07