Direttore responsabile Maria Ferrante − mercoledì 22 novembre 2017 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

DONNE - ASSESS. PARI OPPORTUNITA' EUREGIO: AL CENTRO PRIMO INCONTRO A BOLZANO PRIORITA' ALLA SICUREZZA

(2017-09-04)

  Il tema della sicurezza è stato al centro dell’incontro delle assessore alle pari opportunità dell’Euregio, Martha Stocker, Christine Baur e Sara Ferrari.

Per la prima volta le tre assessore dell’Euregio competenti per il settore delle pari opportunità, Martha Stocker, Christine Baur (Tirolo) e Sara Ferrari (Trentino) si sono riunite a Bolzano per un incontro incentrato sul tema della sicurezza. L’assessora Martha Stocker ha posto l’accento sull’importanza di “prendere una posizione comune su temi che riguardano le varie realtà territoriali dell’Euregio allo scopo di rafforzarne l’impatto sociale”. “Nelle nostre tre realtà territoriali – ha aggiunto la tirolese Christine Baur - abbiamo realizzato la parità della donna sotto il profilo giuridico. Il prossimo passo deve essere rappresentato dalla parità sotto il profilo sociale”. La trentina Sara Ferrari, dal canto suo, ha sottolineato che “è importante apprendere dalle esperienze maturate nelle altre regioni, dato che le sfide da affrontare sono analoghe”.

Uno degli obiettivi prioritari è quello di rafforzare la sicurezza sulla strada percepita dalle donne. In effetti sia in Alto Adige che nelle altre aree che compongono l’Euregio si assiste, sotto il profilo statistico, ad una riduzione della criminalità, ma nel contempo aumenta nelle donne il senso di insicurezza. In Alto Adige è attiva la app "Consigli per la sicurezza delle ragazze/Gitsch-App" che dovrebbe essere utilizzata anche nel Tirolo e nel Trentino. “La app – ha spiegato la Stocker - ha il vantaggio che oltre a contenere tutti i principali numeri d’emergenza compresa la polizia ed i vigili del fuoco, consente anche di attivare un segnale luminoso ed una chiamata “al fuoco”, un richiamo di maggiore effetto rispetto ad una semplice richiesta di aiuto”. L’assessore altoatesina ha inoltre informato che la scorsa settimana vi è stata una riunione sull’opportunità di creare un apposito "Telefono per il ritorno a casa", e che tale opportunità verrà ulteriormente esaminata nei prossimi mesi.

In Trentino, invece, allo scopo di aumentare il senso di sicurezza nelle donne è stata creata un’apposita sciarpa nella quale è inserito un microchip che in caso di necessità si collega ad un numero di emergenza. Le assessore Stocker, Ferrari e Baur hanno inoltre discusso in merito alla rappresentanza delle donne in politica e sugli strumenti per incentivare l’occupazione femminile. A questo scopo è stata decisa la presentazione in seno all’Euregio di una richiesta per la costituzione di un apposito fondo per il sostegno alle start up fondate da donne. Nel corso della seduta è stata infine decisa la data dell'assemblea delle donne dei tre territori dell'Euregio che si terrà a Trento il 10 novembre prossimO.(04/09/2017-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07