Direttore responsabile Maria Ferrante − venerdì 21 settembre 2018 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

FORMAZIONE - LAVORO - IN PUGLIA APPUNTAMENTO INTERNAZIONALE "KNOWLEDGE CAMP" PROMOSSO DA RETE REGIONALE STARTNET PER LA TRANSIZIONE SCUOLA - LAVORO

(2018-03-15)

  L’assessore all’Istruzione, alla Formazione e al Lavoro, Sebastiano Leo parteciperà il lunedì 19 e martedì 20 marzo ai lavori del “Knowledge Camp”, il think tank in cui interverranno cento esperti che si confronteranno e lavoreranno sui temi dell’alternanza e dell’inclusione dei NEET, allo scopo di individuare strategie per promuovere tra le nuove generazioni l’orientamento e arrivare pronti al confronto con le sfide dei prossimi anni.

StartNet, il neonato network regionale per la transizione scuola lavoro, ha scelto l’Officina degli Esordi e la Camera di Commercio per il lancio del Knowledge Camp.

Cento partecipanti nazionali e internazionali, esperti e rappresentanti di diverse istituzioni legate al mondo dell’imprenditoria, della scuola, del terzo settore, dei sindacati e della formazione sono pronti a mettere a disposizione dei giovani della Regione Puglia e della Basilicata le proprie conoscenze e competenze su cinque campi di azione.

“Siamo orgogliosi di ospitare il primo Knowledge Camp voluto da StartNet, la rete per la transizione scuola/lavoro promossa da Fondazione Mercator e Goethe Institut e che ha riunito enti, associazioni di categoria, stakeholders e organismi del Terzo Settore – commenta l’assessore Sebastiano Leo - Il carattere partecipativo dell’evento, con cinque cantieri tematici con focus su orientamento verticale, placement, alternanza scuola/lavoro e formazione dei tutor e formazione dei neet, imprenditorialità e startup, rappresenta un’opportunità di confronto su tematiche di fondamentale importanza per il futuro della Puglia.

Confindustria, Consorzio Nova e molti altri partner saranno per la prima volta seduti a un tavolo di lavoro per costruire le politiche che verranno per la transizione scuola/lavoro. Nella nostra regione - prosegue l’assessore Leo - si evidenziano segmenti significativi di popolazione in condizione di vulnerabilità strutturale, in particolare tra le fasce giovanili 15-29 o di giovani che abbandonano prematuramente la scuola dell’obbligo e l’università: una percentuale pari al 41%. Tuttavia, ci sono settori produttivi in forte crescita, persino in controtendenza con i dati nazionali, come il settore turistico- culturale e delle produzioni artistiche che risultano molto promettenti e che siamo certi, con le giuste politiche di accompagnamento, possano rappresentare un’occasione di sviluppo e promuovere l’occupazione tra i più giovani”.

L’azione pilota della Rete StartNet è l’esito di un lavoro promosso dall’Assessorato all’Istruzione, alla Formazione e al Lavoro della Regione Puglia attraverso un confronto con la Fondazione Mercator e il Goethe-Institut e l’Ufficio Scolastico Regionale: il Camp darà modo al territorio di conoscere la rete di scuole, istituzioni, mercato del lavoro, aggregazioni giovanili e Terzo settore allo scopo di ridurre il divario tra sistema formazione e sistema lavoro e promuovere l’occupabilità dei giovani. (16/03/2018-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07