Direttore responsabile Maria Ferrante − lunedì 10 dicembre 2018 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

IMPRENDITORIA FEMMINILE - DALLA REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA INVESTIMENTI PER 2,3 MILIONI DI EURO SU IMPRENDITORIA FEMMINILE E PMI ALL'ESTERO

(2018-09-28)

  La Regione investe sull'imprenditoria femminile e sulla promozione delle piccole e medie imprese all'estero. Su indicazione dell'assessore regionale alle Attività produttive, Sergio Emidio Bini, la Giunta ha approvato lo stanziamento di 1.400.000 euro per contributi a sostegno di progetti di imprenditoria femminile e di 950.000 euro per sostenere i programmi pluriennali di promozione all'estero delle Pmi industriali e di servizio.

Come ha evidenziato l'assessore Bini "attraverso questi interventi abbiamo iniettato capitali freschi per le piccole e medie imprese, che rappresentano 93 per cento del tessuto imprenditoriale regionale, e favorito l'avvio di progetti imprenditoriali femminili. Sono due settori che stanno avendo ampi margini di sviluppo e i dati di in particolare per quanto riguarda la crescita degli investimenti sull'internazionalizzazione da parte delle Pmi, con positive ricadute per le aziende".

Per quanto riguarda l'imprenditoria femminile, con questo riparto lo stanziamento complessivo raggiunge i 4,4 milioni di euro, consentendo di portare il numero dei progetti finanziati ad oltre 220. I fondi sono suddivisi su base provinciale in proporzione al numero complessivo di imprese, quindi all'area di Udine sono destinati 681.431,91 euro, a Pordenone 357.281,27 euro, a Trieste 219.286,76 euro e a Gorizia 142.000,06 euro. Beneficeranno dei contributi le Pmi femminili con sede o unità operativa in Friuli Venezia Giulia, iscritte da meno di 36 mesi al registro delle imprese. L'ammontare dei contributi va da un minimo di 2.500 euro ad un massimo di 30.000 euro, a seconda dell'importo della spesa preventivata, che le imprese utilizzano sia per la realizzazione di investimenti sia per la costituzione e il primo impianto dell'azienda.

Ai programmi pluriennali di promozione all'estero delle Pmi industriali e di servizio la Regione ha destinato 950.000 euro, portando così lo stanziamento totale a 2,95 milioni di euro. Si tratta di contributi che finanziano, attraverso le Camere di commercio, iniziative dirette all'inserimento o al consolidamento della presenza delle aziende sui mercati esteri, tra cui la partecipazione a fiere e mostre e la relativa promozione, nonché la realizzazione di consulenze e studi di mercato. I fondi sono suddivisi su base provinciale in proporzione al numero complessivo di imprese, quindi all'area di Udine sono destinati 459.911,62 euro, a Pordenone 248.674,24euro, a Trieste 146.611,95 euro e a Gorizia 94.802,19 euro.

Infine, la Giunta ha stabilito che la gestione dei contributi a sostegno dei progetti di imprenditoria giovanile non è più delegata ad Unioncamere Fvg, bensì alle singole Camere di commercio.(28/09/2018-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07