Direttore responsabile Maria Ferrante − martedì 25 giugno 2019 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

DONNE - ELEZIONI EUROPEE - INTERROGAZIONE MARCUCCI (PD) GIACOBBE, GARAVINI ED ALTRI PER RILANCIO PROGETTO EUROPEO IN UNA PROSPETTIVA DI GENERE"

(2019-03-22)

  In una interrogazione presentata dal sen. Marcucci ed altri, compresi i parlamenti eletti nelle fila del PD dalla Circoscrizione Estero, Giacobbe e Garavini (atto Senato 6-00053) del 19 marzo 2019, ma respinta i senatori hanno chiesto, fra diversi input avanzati (da questioni inerenti l'occupazione alla lotta alla disinformazione, all'intervento del Presidente del Gruppo ALDE, il liberale Verhofstatd nei riguardi del Presidente del Consiglio Conte, all'assenza adeguata attenzione sul ruolo dell'Italia all'interno della UE)
         
  anche "le proposte avanzate da Weuco, Women's European Council, che ha riunito deputate del Parlamento europeo, rappresentanti della Presidenza del Consiglio europeo, parlamentari provenienti da diversi Parlamenti dell'Unione lo scorso 6 marzo a Bruxelles per esaminare i punti all'ordine del giorno del Consiglio europeo del 21 marzo in una prospettiva di genere, formulando al riguardo una serie di proposte tenuto conto che le donne sono ancora sotto rappresentate in ambito europeo, sia nelle istituzioni che nel mercato del lavoro".

"Le elezioni del prossimo maggio - proseguiva  l'interrogazione -  costituiscono un'opportunità per rilanciare il progetto europeo, per far sì che le cittadine ed i cittadini se ne riapproprino partecipandovi attivamente. In questo senso appare fondamentale che i partiti politici europei assicurino un'adeguata rappresentanza di genere nella formazione delle liste elettorali;
 
ed ancora " nei prossimi mesi deve essere posta al centro delle politiche europee la necessità di una riforma del mercato del lavoro in grado di colmare il divario non solo in termini di occupazione delle donne, ma anche di divario salariale. L'investimento nel capitale umano è essenziale per migliorare la qualità e la quantità dell'occupazione femminile. A partire dalla scuola dell'obbligo e durante tutta la vita professionale è necessario offrire un sistema di formazione volto a migliorare e aggiornare la qualificazione professionale delle donne e ad accompagnare la transizione in un mondo che cambia. L'alfabetizzazione finanziaria e la formazione nelle materie STEM è fondamentale a tale scopo;.................................................................................................................................................................

          in quanto alla parità di genere:
            ad indicare un candidato donna ed un candidato uomo per ogni posto da Commissario, affinché la composizione della prossima Commissione europea assicuri l'equa rappresentanza di genere;
            a garantire l'equilibrio di genere nel processo di rinnovo delle cariche istituzionali, al fine di assicurare la rappresentanza delle donne ai vertici delle istituzioni dell'Unione europea;
            a contribuire alla istituzione di un Consiglio dei ministri per l'eguaglianza di genere la cui missione sia quella di garantire i diritti delle donne e le pari opportunità tra donne e uomini in Europa; nonché quella di assicurare l'applicazione dell'approccio gender mainstream a tutte le politiche dell'UE, fornendo indicatori intersezionali e valutazioni d'impatto ex-ante ed ex-post."(22/03/2019-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07