Direttore responsabile Maria Ferrante − giovedì 14 novembre 2019 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

DONNE - INCLUSIONEDONNA CONSEGNA A PARLAMENTARI ED ESPONENTI DEL GOVERNO ALCUNE ISTANZE: + OCCUPAZIONE FEMMINILE + RAPPRESENTANZA FEMMINILE

(2019-10-16)

50 associazioni femminili, riunite nel gruppo #INCLUSIONEDONNA, consegneranno - domani a Roma - ufficialmente le loro istanze a parlamentari e rappresentanti del governo! Ovvero piu' occupazione femminile e piu' rappresentanza femminile.

#InclusioneDonna è un’iniziativa spontanea, partita a maggio 2018, in modo del tutto autonomo e senza alcun “cappello” se non quello della forte determinazione a raccogliere la voce delle donne.

Onorevole Presidente Giuseppe Conte - scrivevano ad inizio settembre le associate che contano, fra le altre Claudia Torlasco, presidente Nazionale di AIDDA, e Caterina Mazzella, presidente Nazionale di FIDAPA -

#InclusioneDonna, l’alleanza di associazioni femminili più rappresentativa in Italia che riunisce un network di oltre 40.000 donne e che si fa portatrice della necessità di garantire alle rappresentanti del sesso femminile una maggiore rappresentanza sia nel privato che nel pubblico, in ossequio al principio di democrazia paritaria espresso nell’Art. 3 della nostra Costituzione ed all’obbiettivo di pari opportunità espresso nell’Art. 51, apprezza le Sue scelte di nominare delle donne in alcuni ministeri chiave come quello dell’Interno e di aver ridato dignità di Ministero alle Pari Opportunità e si augura che queste scelte siano il segno che il Suo governo intende intraprendere la strada della partecipazione paritaria di donne ed uomini ai processi decisionali, che non è solo una questione di giustizia, ma è soprattutto un principio di rispetto dei diritti umani e di buon governo. Ci auguriamo inoltre che la presenza femminile nella compagine governativa venga adeguatamente rafforzata con le nomine dei sottosegretari e confidiamo che le ministre neo-elette sappiano conferire un’impronta di genere al loro operato politico, in effettiva discontinuità con il passato, e si impegnino a far sì che i punti del programma di Governo rivolti al conseguimento di un’effettiva parità tra uomo e donna nel lavoro, così come nella gestione dei carichi familiari, in particolare i punti 4 (f)-(i), vengano al più presto tradotti in effettivi strumenti legislativi. #InclusioneDonna mette a disposizione le organizzazioni delle associazioni nostre alleate per fornire competenze e supporto al Suo Governo in tutte le tematiche relative ai temi della rappresentanza femminile e della necessità di aumentare il numero delle donne lavoratrici nel nostro paese, due istanze che riteniamo chiave per la crescita economica e la competitività del nostro Paese.

Domani l'iniziativa - a Roma - per concretizzare le richieste del mondo associativo - e non solo - delle donne


-----------------------------------------------------------------------

#InclusioneDonna è un’iniziativa spontanea, partita a maggio 2018, in modo del tutto autonomo e senza alcun “cappello” se non quello della forte determinazione a raccogliere la voce delle donne.
L’iniziativa ha visto sin da subito l’entusiastica  adesione di tante associazioni  di ogni parte d’Italia, alcune a carattere nazionale, altre locali e non tutte solo femminili, ed è stata volutamente chiamata  “#InclusioneDonna”.
La logica che sta dietro questo “hashtag”  (a cui ad oggi hanno aderito oltre 30 associazioni rappresentanti decine di migliaia di donne) è stata quella di individuare una visione comune tra gli obiettivi di tutte le entità aderenti, e costruire un programma di azione all’interno del quale le stesse possano riconoscersi ed eventualmente inserire le proprie iniziative future per vederle rafforzate. 
La missione di #InclusioneDonna, dopo mesi di intenso dibattito ed entusiasmante coinvolgimento da parte delle firmatarie, è stata individuata nel perseguire e sostenere in maniera unitaria gli obiettivi di occupazione femminile e rappresentanza, che sono ben delineati nel nostro “Programma” sottoscritto da tutte le associazioni aderenti.
#InclusioneDonna vuole diventare un punto di aggregazione di tutte le associazioni portatrici  degli interessi delle donne e  offrire alle Istituzioni un  interlocutore rappresentativo per le decisioni in materia di politiche di genere, in particolare quelle rivolte a favorire le politiche occupazionali della donne  e  l'aumento della rappresentanza di genere in qualsiasi ambito decisionale, sintetizzandone le priorità e monitorandone l’attuazione in termini di risultati ottenuti a fronte di azioni messe in campo. Il tutto in favore dell’ottenimento di modelli sociali ed economici basati su un più equo bilanciamento di genere.
Per ulteriori informazioni potete scrivere a inclusionedonna@libero.it o contattare Claudia Torlasco, presidente Nazionale di AIDDA, e Caterina Mazzella, presidente Nazionale di FIDAPA. (16/10/2019-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07