Direttore responsabile Maria Ferrante − sabato 26 settembre 2020 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

RICERCA SCIENTIFICA ITALIANA NEL MONDO - ESOF 2020 - A TRIESTE UNO DEI PRINCIPALI SPAZI DI CONFRONTO MULTIDISCIPLINARE DEDICATO AI PROGRESSI SCIENZA E TECNOLOGIA

(2020-09-02)

Entra nel vivo Esof2020, l’EuroScience Open Forum, ospitato a Trieste dal 2 al 6 settembre. Il forum è uno dei principali spazi di confronto multidisciplinare a livello europeo dedicato ai progressi della scienza e della tecnologia e al ruolo nella società. Presenta un ricco programma di incontri e confronti a cui si aggiungono numerosi eventi satellite e il Science in the city Festival, un festival che propone mostre, spettacoli, laboratori e science café, non solo a Trieste ma anche in tutta la regione Friuli Venezia Giulia.

Area Science Park, partner scientifico e culturale della conferenza, partecipa in diversi modi sia come ente di ricerca sia attraverso la presenza delle realtà insediate del parco scientifico e tecnologico.

Tra le numerose iniziative in programma, c’è “A dialogue on sustainability focusing on research, ethics and the future“, un incontro ibrido (fisico e digitale) in calendario il 5 settembre 2020 alle 18.00 e focalizzato su sostenibilità, ricerca ed etica, leve su cui costruire il futuro del Pianeta.

Il dialogo vede protagonisti Joanne Fox-Przeworski, member of the Board of Directors, Environmental Integrity Project, Washington DC e Former Chair of Green Seal, e Sergio Paoletti, Presidente di Area Science Park.  È, inoltre, previsto un contributo del noto economista americano Jeffrey Sachs.

Nel corso dell’evento uno spazio importante sarà dedicato alla “The Trieste Declaration of Human Duties”, la Carta dei Doveri Umani: un codice di etica e responsabilità sulla salvaguardia della dignità umana, la protezione dell’ambiente e il mantenimento della pace fra i popoli.  Nata da un’idea del professor Roger Sperry, la Carta fu poi fortemente sostenuta dal Premio Nobel Rita Levi Montalcini e da lei presentata nel 1991 proprio a Trieste, in occasione del conferimento della Laurea honoris causa da parte dell’Università. Alcuni anni dopo fu promulgata dall’ICHD – International Council of Human Duties – e dall’Università di Trieste e sottoscritta da decine di insigni accademici, fra cui 15 Premi Nobel.

Altro appuntamento in programma sabato 5 settembre dalle 16.15 alle 17.45 (Room 28H -Conference Center) è “Regione Friuli Venezia Giulia and MIT: enhancing excellence in science and technology transfer”. Si tratta di un incontro focalizzato sull’accordo tra la Regione e il prestigioso Massachusetts Institute of Technology (MIT) di Boston, un accordo per promuovere collaborazioni scientifiche, progetti di ricerca e trasferimento tecnologico tra docenti e ricercatori del MIT e le loro controparti delle università regionali. Da quest’anno partecipano all’accordo anche altri Enti di Ricerca del Sistema Scientifico e dell’Innovazione della Regione FVG (SiS FVG), tra cui Area Science Park. Protagonisti dell’incontro saranno alcuni tra i rappresentanti del mondo della ricerca e dell’innovazione del territorio. Per Area Science Park ci sarà Sara Guttilla che presenterà il Sistema Argo, in particolare il digital innovation hub IP4FVG.

Area Science Park è, inoltre, presente nello spazio  – reale e virtuale – allestito dalla Regione Friuli Venezia Giulia in cui si raccontano le attività di Argo, il nuovo sistema industriale, nato da un’intesa fra il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca (Miur), il Ministero dello Sviluppo economico (Mise), che vuole aumentare la produttività economica del territorio, e  del SiS FVG – Sistema Scientifico e dell’Innovazione del Friuli Venezia Giulia.(02/09/2020-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07