Direttore responsabile Maria Ferrante − venerdì 23 ottobre 2020 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

DONNA - STEREOTIPI DI GENERE /SCUOLA - FUSACCHIA (GR.MISTO/ESTERO): "UNA LEGGE DALLA PARTE DELLE BAMBINE" SECONDO STEP "MOVIMENTA"

(2020-10-12)

  «Rossella è così bella da sembrare un angelo, mentre sua sorella è talmente brutta che nessun ragazzo la degna d’uno sguardo». È solo un esempio di cosa si può leggere in ancora troppi libri di scuola – a partire da esercizi di grammatica e sussidiari – che dovrebbero essere strumenti di crescita e inclusione, e risultano invece spesso pieni di stereotipi che rafforzano l’immagine di una donna discriminata. Un problema grave che ha visto negli anni alcuni tentativi di risoluzione poco riusciti e che adesso alcuni deputati e deputate di più schieramenti politici e di Commissioni parlamentari diverse hanno deciso di affrontare con una proposta di legge che aiuti scuole ed editori a fare fronte comune per contrastare gli stereotipi di genere, e in generale promuovere la diversità nei libri di testo, secondo quanto anche chiesto da anni dall’Unesco.

La legge verrà presentata martedì 13 ottobre 2020 alle 16.00 alla Camera dei Deputati.

Insieme ai parlamentari Alessandro Fusacchia, primo firmatario della legge, Lia Quartapelle, e Paolo Lattanzio – iscritti con Rossella Muroni ed Erasmo Palazzotto alla piattaforma politica Movimenta, in seno alla quale è nata la proposta – ci saranno anche le altre firmatarie Laura Boldrini, Alessandra Carbonaro e Lucia Ciampi. Sarà ugualmente presente Vittoria Casa, presidente della Commissione Istruzione della Camera.

«La scuola è il primo vero luogo in cui si combatte la disparità sociale» dichiara Marzia Camarda, editor e referente di Movimenta per la proposta di legge «Se consideriamo che l’Italia è al 76esimo posto su 153 paesi come equità di genere è chiaro quanto questa legge sia fondamentale. Insieme ad altre misure, la reale applicazione dei criteri dell’Unesco e la formazione per editor e insegnanti garantiranno contenuti di qualità per i nostri figli e figlie e un’offerta didattica sempre più solida».

Alla conferenza stampa parteciperanno anche Alessandro Valera, co-portavoce di Movimenta Francesca Cavallo, autrice di libri per bambini e bambine che hanno avuto successo in tutto il mondo, Maura Gancitano e Andrea Colamedici, autori e fondatori di Tlon. Sarà presente anche Mila Spicola, tra le promotrici de “Il Giusto Mezzo”, l’iniziativa per chiedere che metà dei fondi di Next Generation EU venga destinato alle donne.

«Questa proposta di legge si inserisce in un percorso politico più ampio» dichiara Alessandro Fusacchia, co-fondatore di Movimenta, «cominciato con il deposito della proposta di legge sulla parità salariale effettiva – attualmente in discussione assieme ad altre in Commissione Lavoro – e che continuerà con quella sul congedo di paternità obbligatorio di 3 mesi.

Un percorso che come Movimenta portiamo avanti dentro e fuori il Parlamento, dove abbiamo dato vita a Prime Minister, la scuola di politica per giovani donne promossa con Farm Cultural Park, che oggi è alla sua terza edizione e rappresenta, per tante ragazze di tutta Italia, una sfida e un’occasione per diventare consapevoli, formarsi e capire quanto impegnarsi nella società possa servire per rimuovere gli ostacoli e combattere le ingiustizie».(12/10/2020-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07