Direttore responsabile Maria Ferrante − giovedì 28 gennaio 2021 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

LAVORO - ITALIANI IN GERMANIA - LA DGB SOLLECITA IL GOVERNO: 2021 INCREMENTO PROGRESSIVO SALARIO MINIMO DA 9,35 A 10,45 EURO - LE ECCEZIONI PREVEDIBILI

(2020-12-30)

  Il salario minimo legale dovrà aumentare in Germania gradualmente fino a 10,45 euro entro il 2022. Lo ha deciso oggi la commissione sul salario minimo della Confederazione sindacale DGB, che ha dichiarato "Questo è un passo chiaro per arrivare ai 12 euro richiesti più velocemente", afferma Stefan Körzell, membro del consiglio di amministrazione di DGB. "Ora spetta al governo federale attuare questa decisione per legge in modo che il salario minimo più alto abbia effetto all'inizio del prossimo anno".

Una decisione maturata negli ultimi 6 mesi: il 30 giugno 2020, la Commissione sul salario minimo ha emesso la sua raccomandazione per aumentare il salario minimo legale nel 2021 e 2022. Il salario minimo dovrebbe aumentare in quattro fasi. Se il governo federale seguirà  questa raccomandazione della commissione sul salario minimo della DGB, il salario minimo legale negli anni 2021 e 2022 avrà il seguente percorso:

01/01/2021 - 30/06/2021: salario minimo 9,50 euro

1 luglio 2021 - 31 dicembre 2021: salario minimo 9,60 euro

01/01/2022 - 30/06/2022: salario minimo 9,82 euro

1 luglio 2022 - 31 dicembre 2022: salario minimo 10,45 euro.

Dal 2020 alla fine del 2022, il salario minimo aumenterà complessivamente dell'11,8%.

Tuttavia rimarranno delle eccezioni al salario minimo che non verrà attuato per

Giovani di età inferiore a 18 anni che non hanno completato la formazione professionale.

Apprendisti - indipendentemente dalla loro età - nell'ambito della formazione professionale (Nota: nel corso della riforma della Legge sulla formazione professionale, si parla spesso dell'introduzione di un "salario minimo per gli apprendisti". Tuttavia, il termine corretto per questo salario minimo per gli apprendisti è "retribuzione minima della formazione" e non confuso con il salario minimo legale. Maggiori informazioni sull'indennità minima di formazione ).

Disoccupati di lungo periodo durante i primi sei mesi di  occupazione dopo la cessazione della disoccupazione.

Stagisti , se il tirocinio è obbligatorio nell'ambito di un percorso scolastico o universitario.
Stagisti , se il tirocinio è volontario per un periodo  massimo di tre mesi come orientamento per la formazione professionale o l' inizio degli studi.

Giovani che prendono parte a una qualifica introduttiva come preparazione per la formazione professionale o in un'altra preparazione alla formazione professionale in conformità con la legge sulla formazione professionale.

I Volontari .

Inoltre, quando è stata introdotta la legge sul salario minimo, era in vigore un periodo di transizione per i contratti collettivi che prevedevano salari inferiori al salario minimo legale. Questo termine è scaduto da tempo. Pertanto, vale quanto segue: In nessun settore (anche nel 2021; a parte i gruppi di persone sopra menzionati) può essere pagato meno del salario minimo legale. (30/12/2020-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07