Direttore responsabile Maria Ferrante − sabato 6 marzo 2021 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

AMBIENTE - RICICLAGGIO PLASTICA - INIZIATIVA SCUOLA A STAMFORD (USA) + FONDAZIONE SPE + WDO PER CONTRIBUIRE AL SISTEMA MICROPLASTICHE

(2021-02-23)

  Gli studenti delle scuole medie nella città costiera di Long Island Sound di Stamford, Connecticut (USA) sono ben consapevoli dei problemi causati dalla cattiva gestione dei rifiuti di plastica. Lo vedono sulle loro spiagge e nei loro parchi giochi prima che raggiunga l'acqua. Dopo averlo fatto, lo vedono al microscopio come minuscole particelle spesso invisibili note come microplastiche, sospese in campioni d'acqua di Long Island Sound, pericolose per la salute degli animali e degli esseri umani. Ogni studente delle scuole medie nelle scuole pubbliche di Stamford studia microplastiche con SoundWaters, un'organizzazione di educazione ambientale focalizzata sulla protezione del Long Island Sound.

Nel settembre 2019, SoundWaters ha sfidato gli studenti a trasformare la loro istruzione in azione e i loro sforzi senza precedenti li hanno portati a una collaborazione unica con i migliori ingegneri della plastica e designer industriali per contribuire a una soluzione al problema locale e globale delle microplastiche. Nel corso di un solo anno scolastico, le scuole medie di Stamford erano alla ricerca di un milione di tappi di bottiglie di plastica per impedire loro di raggiungere il Long Island Sound. Nonostante l'inizio della pandemia all'inizio della primavera, hanno raggiunto il loro obiettivo entro la fine dell'anno scolastico, raccogliendo 1.028.177 tappi di plastica.

Cosa fai con un milione di tappi di bottiglia?
L'obiettivo degli studenti è sempre stato quello di trasformare le loro due tonnellate di rifiuti di plastica in prodotti utilizzabili a vantaggio della comunità. Ma come? Entrano in due organizzazioni globali, la Society of Plastics Engineers Foundation (SPE) e la World Design Organization (WDO) ®. A partire da marzo, squadre di studenti di età compresa tra 11 e 13 anni presso la Rippowam Middle School di Stamford e la Rogers International School parteciperanno a una serie di workshop virtuali per saperne di più sul processo di progettazione. Nel corso di otto settimane, WDO metterà insieme giovani designer industriali di tutto il mondo per contribuire con la loro esperienza per aiutare gli studenti a guidare gli studenti mentre mirano a fornire alla fine un nuovo prodotto reale e significativo realizzato con tappi di bottiglia di plastica raccolti. Gli studenti avranno anche accesso al nuovo programma di formazione sulla plastica incentrato sullo STEM della Fondazione SPE, imparando perché è importante e come i loro tappi di bottiglia possono essere riciclati o riciclati. Con l'aiuto degli studenti universitari SPE locali, alla fine creeranno uno stampo per il prodotto. Nel frattempo, Braskem, partner di SPE nell'istruzione sulla plastica, elaborerà i tappi delle bottiglie per produrre i pellet di plastica che verranno utilizzati per produrre il design degli studenti.

Secondo il presidente di SoundWaters, Leigh Shemitz, PhD, la collaborazione tra studenti e designer professionisti è vantaggiosa per tutti. “Questi giovani studenti hanno imparato abbastanza sulle microplastiche per capire che abbiamo un problema globale. La Million Bottle Cap Challenge li ha ispirati ad agire, a usare la loro voce collettiva e coinvolgere la comunità nel primo passo di una soluzione raccogliendo due tonnellate di tappi di plastica, assicurando così che almeno quella plastica non raggiungerà mai il Long Island Sound. Ora, grazie alla loro meravigliosa opportunità di lavorare con ingegneri e designer professionisti presso la SPE Foundation e WDO, verranno presentati i passaggi successivi per una soluzione definitiva al nostro problema della plastica. In definitiva, speriamo che una soluzione al nostro problema dei rifiuti di plastica arrivi durante il loro ciclo di vita ".

Eve Vitale, amministratore delegato della Fondazione SPE, ha spiegato: “Il nostro obiettivo per questo progetto è incoraggiare i giovani a diventare innovatori, usando la loro creatività e immaginazione, per aiutare la comunità globale a risolvere i problemi dei detriti marini che tutti noi dobbiamo affrontare. La nostra speranza è che gli studenti saranno motivati ??dal loro successo per unirsi alla fine ai professionisti di tutto il mondo che sono alla ricerca di soluzioni eque attraverso l'ingegneria del suono e la scienza ".

Ogni settimana, gli studenti verranno introdotti alle teorie e alle metodologie del processo di progettazione come la ricerca dell'utente attraverso l'osservazione, l'ideazione e lo sviluppo di concetti. "Crediamo che il design abbia il potere di cambiare le vite, quindi questa opportunità di lavorare con menti così giovani è quella a cui ci avviciniamo con grande entusiasmo e cura", ha dichiarato il presidente di WDO Srini Srinivasan. "Attraverso scambi semplificati, divertenti e interattivi, gli studenti saranno esposti alla natura risolutiva dei problemi del design in un approccio pratico a una sfida del mondo reale."

L'iniziativa si concluderà con la selezione e lo sviluppo di uno dei progetti proposti su cui hanno lavorato gli studenti nel corso dell'anno. Collettivamente, Soundwaters, SPE Foundation e WDO sperano che questa iniziativa continui a coltivare una consapevolezza sull'interazione tra utenti, oggetti e l'ambiente in cui viviamo.

Informazioni su SoundWaters
SoundWaters, fondata nel 1989, è la principale organizzazione di educazione ambientale focalizzata sulla protezione del Long Island Sound e del suo spartiacque. Ogni anno, SoundWaters ospita programmi di bordo e terrestri per 32.000 studenti. SoundWaters lavora in collaborazione con scuole, comunità, organizzazioni civiche, imprese e altre organizzazioni ambientali ed educative per sviluppare esperienze che promuovono un senso di responsabilità per l'ambiente e incoraggiano azioni che assicurano il futuro sostenibile di Long Island Sound. SoundWaters promuove la giustizia ambientale e l'equità educativa creando un accesso più ampio al Long Island Sound perché le nostre comunità sono più forti quando siamo connessi e impariamo dal Sound. SoundWaters.org

Informazioni su Million Bottle Cap Challenge
Uno sforzo congiunto tra SoundWaters e NOAA (National Oceanographic and Atmospheric Administration), la sfida è la componente di azione di uno studio più ampio di Long Island Sound che gli studenti imparano a SoundWaters. Durante l'anno scolastico 2019/20, gli studenti dell'area hanno raccolto 1.028.177 tappi di bottiglia e quest'anno mirano a battere quel numero. MillionBottleCaps.org

Informazioni su The SPE Foundation
La Fondazione SPE sostiene lo sviluppo di professionisti della plastica finanziando programmi educativi di qualità, sovvenzioni e borse di studio che enfatizzano scienza, ingegneria, sostenibilità e produzione mentre si lavora per creare opportunità inclusive per gli studenti di tutto il mondo . Il programma PlastiVan® serve oltre 25.000 studenti all'anno cambiando la percezione della plastica una classe alla volta, promuovendo pratiche sostenibili, innovazione e carriere STEM nell'industria della plastica. 4spe.org/foundation

Informazioni sull'Organizzazione mondiale del design
World Design Organization (WDO) ®, già International Council of Societies of Industrial Design (Icsid), è un'organizzazione internazionale non governativa fondata nel 1957 per promuovere la professione del design industriale. WDO sostiene l'innovazione guidata dal design industriale che crea un mondo migliore, coinvolgendo più di 180 organizzazioni membri in sforzi di collaborazione e portando avanti la programmazione internazionale: World Design Capital®, World Design Talks ™, World Design Impact Prize ™, World Industrial Design Day ™ e Interdesign ™. WDO ha lo status consultivo speciale delle Nazioni Unite. WDO.org .(23/02/2021-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07