Direttore responsabile Maria Ferrante − domenica 26 maggio 2024 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

DONNE - 8 MARZO - LA STRADA E' IN SALITA IN TUTTE LE LATITUDINI. ANCHE IN EUROPA E STATI UNITI SI SONO RIDOTTI GLI SPAZI DI CONFRONTO. DALL'ONU: "DIRITTI SOTTO ATTACCO IN TUTTO IL MONDO"

(2023-03-08)

  "AD ostacolare il cammino verso la parità di genere non ci sono però solo guerra, povertà e repressione, e quella delle donne non è una strada in salita solo ad alcune latitudini. Anche in Europa e Stati Uniti, nell’ultimo anno, la popolazione femminile ha visto ridursi i suoi spazi di confronto" .  Lo cha riconosciuto lo stesso ONU che ha lanciato l'allarme per lo stemperarsi dei diritti delle donne. E L'ISPI ne conviene:

"A ritardi storici, come il gap salariale e la minor rappresentanza politica e dirigenziale, si sono aggiunte nuove minacce. Dagli attacchi ai diritti e alla salute riproduttiva, ad un’industria tecnologica fortemente sbilanciata verso una forza lavoro maschile. Dai primi giorni dell'informatica all'era attuale della realtà virtuale e dell'intelligenza artificiale, le donne hanno dato un contributo incalcolabile al mondo digitale. Oggi, tuttavia, un persistente divario di genere nell'accesso digitale impedisce alle donne di sfruttare appieno il potenziale della tecnologia.

In questo settore, gli uomini sono il doppio delle donne; nel campo sempre più innovativo e in crescita dell’Intelligenza artificiale, il divario di genere sale addirittura a 5 a 1. Il tutto mentre proprio, dal digitale, assistiamo al proliferare di fenomeni di pinkwashing, disinformazione, misogina e trolling di genere.

Nomi nuovi per fenomeni tutto sommato vecchi, il cui scopo da secoli è sempre lo stesso: mettere a tacere le donne e ostacolare il loro percorso verso l’indipendenza." conclude l'ISPI. (08/03/2023-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07