Direttore responsabile Maria Ferrante − lunedì 4 marzo 2024
o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

Archivio trasmissioni / Formazione e Università

UNiVERSITA' ITALIANE NEL MONDO - TERZA MISSIONE - ALL'ATENEO DI PADOVA "L'ESAEDRO DELLA RICERCA" RACCONTA LE SCOPERTE SCIENTIFICHE DEL DIPARTIMENTO BENI CULTURALI AL TERRITORIO...E NON SOLO

VIDEO: DIPARTIMENTO BENI CULTURALI - UNIVERSITÀ' DI PADOVA

Con l'obiettivo della "terza missione"  - uno dei tre mandati delle università italiane, per valorizzare la didattica e la ricerca, introdotta da INVALSI nel 2010 - gli atenei italiani, attraverso processi di interazione diretta dell'Università con la società civile e il tessuto imprenditoriale, stanno profondamente evolvendo il proprio rapporto con i territori, le istituzioni locali e non solo.

Peculiare l'iniziativa del Dipartimento dei Beni culturali dell'università' di Padova attraverso l'Esaedro della ricerca" mirata ad avvicinare la società' del territorio, della Regione, dell'Italia, dell'Europa...e non solo, agli sviluppi della ricerca in materia di Beni Culturali.

«Il documentario è articolato in sei sezioni lunghe mediamente 8 minuti, che spiegano le sei “anime” del Dipartimento: archeologia, studi sul modo greco, storia dell’arte, del cinema e della fotografia, della musica e, infine, le scienze applicate ai beni culturali, da cui il titolo “Esaedro della ricerca” – dice Maria Stella Busana coordinatrice del progetto di Terza Missione del Dipartimento del dipartimento dei Beni Culturali –. I capitoli sono legati da uniformità stilistica, ma, allo stesso tempo, ogni singola sezione è dotata di autonomia narrativa al fine di poter essere fruibile anche singolarmente. Tutti i testi sono sottotitolati in inglese, per raggiungere un pubblico internazionale, ed è stata realizzata anche una traduzione in Lingua dei Segni Italiana, per garantire una maggior incisività».

Dopo un’introduzione che spiega il significato di questo misterioso solido, costituito da sei “facce”, il video inizia con il racconto delle ricerche svolte dalle sei “anime” del Dipartimento dei Beni Culturali.

La sezione di Grecistica studia i testi, la società, la storia e la tradizione della cultura greca antica, dagli albori fino alla sua ricezione nelle culture contemporanee. Al centro dei progetti di ricerca del gruppo di Grecistica sta lo studio del potere e della sua comunicazione attraverso svariati media, quali un’ampia articolazione di testi (sia letterari sia documentari) ma anche attraverso le arti visive e tenendo conto degli sviluppi sociali e del ruolo della religione.
A cavallo fra passato e presente, la ricezione di testi e personaggi antichi in età moderna e contemporanea permette di studiare la costruzione di tradizioni culturali, anche nell’aspetto della revisione ideologica del passato per i fini della propaganda politica. Infine, i contatti storici fra l’Italia e la Grecia nel corso dell’età moderna hanno favorito intensi e proficui scambi culturali fra i due paesi, grazie in particolare ai rapporti della Repubblica di San Marco con il Levante greco e alla presenza dei tanti dotti e studenti greci attivi all’Università di Padova.... prosegue:
https://www.italiannetwork.it/news.aspx?ln=it&id=74879 . (04/05/2023-ITL/ITNET)

(Data di inserimento online 2023-05-04 00:05)

Archivio | Requisiti tecnici | Download WindowsMediaPlayer Preleva l'ultimo Windows Media Player

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07