Direttore responsabile Maria Ferrante − mercoledì 17 agosto 2022 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

CULTURA ITALIANA NEL MONDO - WEKEEND ITALIA - CON I CAMERISTI DE LA SCALA A LUCCA LE "OTTO STAGIONI" PER CELEBRARE IL I° LUGLIO LA RIAPERTURA DEL COMPLESSO MONUMENTALE DI SAN FRANCESCO

(2022-06-27)

I Cameristi della Scala ‘portano’ a Lucca le “Otto stagioni” per celebrare la musica e l’anniversario della riapertura del Complesso Monumentale di San Francesco. Un evento imperdibile il 1 luglio alle ore 21 nella suggestiva cornice della chiesa restaurata, assieme a tutto il convento, nove anni fa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.

Nono anniversario, infatti, festeggiato con il consueto “Compleanno in concerto”, quest’anno dedicato ad Antonio Vivaldi e Astor Piazzolla, che vede da sempre sul palco grandi protagonisti della musica internazionale. Un evento molto atteso dagli appassionati e decisamente ‘sentito’ dalla Fondazione, che in qualche modo celebra anche la concreta rifioritura di un quartiere che ha trovato proprio nel San Francesco l’elemento catalizzatore di cultura, socialità e bellezza.

In questo 2022, caratterizzato da una grande ripartenza delle attività culturali, sarà protagonista l’ensemble cameristico composto da musicisti dell’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano e guidato dal violino solista Francesco Manara.

Un gruppo di grandi interpreti, nato nel 1982, che ha eseguito concerti in alcuni dei teatri e delle sale più prestigiose del mondo, come la Carnegie Hall a New York, la Victoria Hall di Ginevra, l’auditorium del MIT di Boston, la sala Ciaikovskij a Mosca, l’Auditorio Nacional di Madrid, il Teatro Coliseo di Buenos Aires, a Parigi nella sede dell’Unesco e nella Salle Gaveau, solo per citare i più famosi.

Una storia di grandi tournée che, solo nel corso della stagione concertistica 2021-2022, ha visto i Cameristi collaborare con artisti come Maxim Vengerov, Gautier Capuçon, David Fray, Renaud Capuçon, Francesco Piemontesi e Maria João Pires.

LE OTTO STAGIONI

Ci sono tutti gli ingredienti per una grande serata di musica in cui convivranno un grande classico del Settecento e un ‘classico moderno’. Vivaldi, che possiamo considerare un musicista “pop” del suo tempo, ha infatti una produzione caratterizzata da un costante impulso ritmico, quasi movimenti di danza, che lo avvicina alla musica leggera e quindi alle creazioni di Piazzolla, accorciando di fatto la distanza di circa duecentocinquanta anni che intercorre tra le due composizioni. Le stagioni vivaldiane sono poi uno dei pezzi classici divenuti più popolari in assoluto nel mondo e si fonderanno alla perfezione con le melodie del compositore argentino, per una serata nel segno della musica, ma soprattutto della possibilità di ascoltarla insieme.

Evento ad ingresso gratuito. I biglietti saranno disponibili a partire dalle ore 12 di lunedì 27 giugno sul sito www.fondazionecarilucca.it

---------------------------------------------

L’orchestra da camera dei Cameristi della Scala è stata fondata nel 1982 ed è formata da musicisti dell’Orchestra del Teatro alla Scala.
Ha eseguito concerti nei teatri e nelle sale da concerto più prestigiose del mondo, come la Carnegie Hall a New York, la Victoria Hall di Ginevra, l’auditorium dell’MIT di Boston, la sala Ciaikovskij a Mosca, l’Auditorio Nacional di Madrid, il Teatro Coliseo di Buenos Aires, a Parigi nella sede dell’Unesco e nella Salle Gaveau, al Festival Enescu di Bucarest, a Istanbul nell’Hagia Irene e Is Sanat, al Teatro dell’Opera di Varsavia, alla Tonhalle di Zurigo, a Toronto nel Sony Center,
nella sede ONU di New York, al Festival delle Isole Canarie e, in molte tournée, in Spagna, Germania, Francia, Svizzera, Svezia, Norvegia, Danimarca, Polonia, Lettonia, Lituania, Serbia, Georgia, Turchia, India.

Nel corso della stagione concertistica 2021-2022 i Cameristi della Scala hanno avviato collaborazioni con artisti come Maxim Vengerov, Gautier Capuçon, David Fray, Renaud Capuano, Francesco Piemontesi, Maria João Pires.
Nel 2018 i Cameristi della Scala e l’Étoile Roberto Bolle hanno realizzato, per la serata inaugurale del World Economic Forum di Davos, la prima mondiale dello spettacolo the Seasons.
Nel 2012 i Cameristi hanno ricevuto dalla Provincia di Milano il Premio Isimbardi, destinato alle istituzioni che, con la loro importante attività internazionale, hanno contribuito al prestigio della città di Milano nel mondo.
Nel 2011, nell'ambito delle celebrazioni del 150° dell'Unità d'Italia e in collaborazione con l'Associazione Musica del Risorgimento, hanno svolto un importante lavoro di ricerca sul repertorio inedito ottocentesco, e hanno realizzato un CD, prodotto in 20.000 copie, dedicato a musiche italiane del periodo risorgimentale. Hanno inoltre curato la pubblicazione, per la casa editrice Carisch, di tre volumi di musiche inedite risorgimentali.
Nel 2010 i Cameristi hanno effettuato una tournée in Israele, suonando, tra l’altro, nell’auditorio Mann di Tel Aviv, e hanno eseguito quattro concerti a Shanghai in rappresentanza della città di Milano all’Expo 2010.

Dal 2007 al 2009 sono stati i protagonisti, in piazza del Duomo a Milano, del Grande concerto d'estate, suonando sul sagrato alto del Duomo davanti a più di diecimila spettatori.
Il repertorio dei Cameristi comprende i più importanti capolavori per orchestra da camera dal Settecento ai giorni nostri e presta una particolare attenzione alle musiche poco frequentate dell’Ottocento strumentale italiano, spesso caratterizzate da parti solistiche di grande virtuosismo che ben si adattano alle qualità dei solisti dei Cameristi, che ricoprono tutti il ruolo di leader nell’orchestra del Teatro alla Scala. Inoltre, il costante rapporto con i più grandi direttori sulla scena mondiale, ha contribuito a far emergere caratteristiche musicali timbriche e di fraseggio uniche nel
panorama musicale delle formazioni da camera. L’attività dei Cameristi della Scala è sostenuta da Intesa Sanpaolo.
(27/06/2022-ITL/ITNET)



Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07