Direttore responsabile Maria Ferrante − domenica 27 novembre 2022 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

ITALIANI ALL'ESTERO - FRANCIA - CONSOLE GEN.D'ITALIA CAMMAROTA INCONTRA DELEGAZIONE FRIULANA "IMPORTANTE OCCASIONE PER APPROFONDIRE RELAZIONI FRA FVG /LIONE E LA FRANCIA"

(2022-11-24)

  "Si è rinsaldata una proficua collaborazione rafforzata dalla grande importanza che ha il 'tesoro' dei mosaicisti friulani a Lione. La visita che abbiamo compiuto ha anche rappresentato un'occasione per testimoniare, anche all'estero, quanto importante sia la tradizione centenaria della Scuola di Mosaico di Spilimbergo.
Il traguardo dei cento anni di fondazione non è solo un anniversario importante, ma rappresenta un'autentica occasione di rilancio, anche turistico, di una tradizione che può aprire a nuovi scambi anche oltre i confini nazionali". Lo ha affermato l'assessore regionale alle Finanze Barbara Zilli oggi pomeriggio a margine dell'incontro avuto a Lione con il console generale d'Italia Pierangelo Cammarota.

I colloqui con il Console italiano nella città francese - nei quali sono stati ripercorsi i rapporti tra la comunità friulana in Francia e si sono gettate le basi per futuri scambi e collaborazioni - hanno chiuso la visita di due giorni che l'assessore Zilli ha compiuto in Francia accompagnata dall'Ente Friuli nel Mondo e dalla Scuola mosaicisti del Friuli di Spilimbergo. Proprio martedì sera si era inaugurata una mostra sulle opere musive e sulla centenaria tradizione della scuola spilimberghese.

Il console Pierangelo Cammarota ha sottolineato come la visita abbia rappresentato un'importante occasione per approfondire le relazioni tra il Friuli Venezia Giulia e non solo Lione ma la Francia intera. Siamo orgogliosi, ha affermato salutando la delegazione friulana guidata dall'assessore Zilli, di aver accolto la rappresentanza istituzionale della Regione Friuli Venezia Giulia, l'Ente Friuli nel mondo con la Scuola di mosaico di Spilimbergo con la quale le autorità locali di Lione collaborano come dimostra l'organizzazione della mostra che ha avuto notevole successo.

Soddisfazione per la visita e gli incontri avuti - la delegazione regionale nella giornata di martedì aveva avuto incontri anche alla Camera di commercio italiana di Lione - è stata espressa anche dall'Ente Friuli nel mondo, il cui presidente Loris Basso ha evidenziato le grandi espressioni della laboriosità e del saper fare dei friulani, in modo particolare del settore del mosaico frutto dell'opera di molti corregionali emigranti con i quali vengono mantenuti vivi i contatti nel solco dei valori e della tradizione.

Nel corso della visita al Consolato generale il presidente della Scuola del mosaico di Spilimbergo Stefano Lovison ha evidenziato come l'evento di Lione sia stato tra quelli che hanno maggiormente caratterizzato l'anno del centenario della fondazione della Scuola, la quale ha portato i suoi lavori nell'importante città francese proprio perché ci sono profonde tradizioni e legami storici con il mosaico friulano.(24/11/2022-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07