Direttore responsabile Maria Ferrante − martedì 27 febbraio 2024 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

RICERCA SCIENTIFICA ITALIANA NEL MONDO - ITALIA/STATI UNITI - DICHIARAZIONE CONGIUNTA 14° INCONTRO COMMISSIONE MISTA COOPERAZIONE SCIENTIFICA E TECNOLOGICA

(2023-01-27)

  Dichiarazione congiunta sulla Cooperazione Scientifica e Tecnologica tra Stati Uniti e Italia

Una dichiarazione congiunta è stata rilasciata dai governi degli Stati Uniti e dell’Italia in occasione del 14° incontro della Commissione Mista USA-Italia per la Cooperazione Scientifica e Tecnologica.

Il 26 e 27 gennaio, il governo italiano ha ospitato il 14° incontro della Commissione Mista Italia-Stati Uniti (JCM) per la Cooperazione Scientifica e Tecnologica. Monica Medina, Assistant Secretary of State per gli Oceani e gli Affari Ambientali e Scientifici Internazionali presso il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti e Shawn Crowley, Incaricato d’Affari presso l’Ambasciata di Roma, si sono riuniti con Maria Tripodi, Sottosegretario agli Affari Esteri e alla Cooperazione Internazionale, Alessandro Gonzales, Vice Capo Missione presso l’Ambasciata d’Italia negli Stati Uniti e Giuseppe Pastorelli, Direttore Centrale per la promozione integrata e l’innovazione, nella convocazione della riunione.?

La Commissione Mista, istituita 25 anni fa, offre periodicamente l’opportunità di scambiare opinioni su alcune delle più importanti attività scientifiche e tecnologiche dei nostri Paesi, e di dare priorità alle collaborazioni future. Le due delegazioni hanno rilasciato una dichiarazione congiunta dove si sottolinea che la cooperazione scientifica e tecnologica si ispira ai valori democratici, all’equità, alla concorrenza leale, alla libertà di ricerca, all’apertura, all’integrità della ricerca e alla trasparenza.

La Commissione ha riunito rappresentanti di agenzie governative e istituti di ricerca dall’Italia e dagli Stati Uniti, per esaminare questioni di scienza ambientale e climatica, fisica delle particelle, fisica nucleare e astrofisica, ricerca medica e tecnologie emergenti. Entrambe le parti hanno appoggiato il proseguimento della cooperazione nella ricerca, riconoscendo le opportunità di rafforzare la collaborazione in materia di scienze della Terra, applicazioni e osservazioni; salute e scienze della vita; cambiamenti climatici e mitigazione; materiali avanzati; scienza dell’informazione quantistica; transizione digitale e intelligenza artificiale; e transizione energetica. La Commissione ha ribadito l’importanza del progresso scientifico per la società, ed entrambe le parti hanno espresso la volontà comune di rafforzare la cooperazione scientifica nelle aree prioritarie sopra individuate.(27/01/2023-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07