Direttore responsabile Maria Ferrante − lunedì 22 luglio 2024 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

ITALIANI.ITALIANI ALL'ESTERO - EUROPEE - PROCACCINI (FdI): "ITALIA AVRA' RUOLO FONDAMENTALE. POLITICHE PRAGMATICHE E DI BUON SENSO. UN'EUROPA CONFEDERALE CHE SI OCCUPI SOLO DI POCHI GRANDI TEMI"

(2024-06-10)

  "Il quadro che emerge dalle elezioni  indica uno spostamento deciso dell'asse politico europeo verso destra,  così come auspicato da noi conservatori". Dunque " I cittadini europei hanno  assegnato al centrodestra il compito di cambiare l'Europa" afferma il riconfermato europarlamentare e co-presidente del Gruppo dei Conservatori Nicola Procaccini (Fratelli d'Italia /ECR), che ne deduce come logica conseguenza "un'Italia chiamata a svolgere un ruolo fondamentale nel Parlamento e  nel Consiglio europeo".

Cosicché, mentre i governi dell'asse franco-tedesco, che fino a ieri hanno  guidato le fallimentari politiche europee, escono ulteriormente  indeboliti e in Belgio il governo liberale è costretto alle  dimissioni, il governo di Giorgia Meloni si rafforza e riceve un chiaro mandato dagli italiani: quello di cambiare l'Europa attraverso  politiche pragmatiche e di buon senso. Abbandonando, cioè,  l'ideologismo delle sinistre che nella scorsa legislatura ha portato  la Ue sull'orlo del disastro economico e sociale".
Noi Conservatori - conclude Procaccini - lavoreremo a  Bruxelles per affermare il modello di Ue che abbiamo proposto agli  elettori: un'Europa confederale che abbia rispetto per le nazioni, in  cui la Ue si occupi solo di pochi, grandi temi come difesa comune,  politiche energetiche e immigrazione" conclude l'europarlamentare Nicola Procaccini." (10/06/2024-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07