Direttore responsabile Maria Ferrante − sabato 25 giugno 2022 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

RICERCA SCIENTIFICA ITALIANA NEL MONDO -EUROPA/ SPAZIO - ORIENTAMENTI POLITICI STATI MEMBRI PER IL FUTURO DEL PROGRAMMA COPERNICUS E POSIZIONE COMUNE SU GESTIONE TRAFFICO SPAZIALE

(2022-06-10)

Oggi i ministri dell'UE responsabili dello spazio hanno adottato due serie di conclusioni: su Copernicus entro il 2035 e su un approccio dell'UE alla gestione del traffico spaziale . Queste conclusioni forniscono orientamenti politici per il futuro del programma Copernicus dell'UE e rafforzano la posizione comune dell'UE sulla gestione del traffico spaziale.

Copernicus è il programma di osservazione della Terra dell'UE, che offre servizi di informazione che attingono dall'osservazione della Terra satellitare e da dati non spaziali . Le informazioni sono utili ai fornitori di servizi, alle autorità pubbliche e ad altre organizzazioni internazionali per migliorare la qualità della vita dei cittadini europei. I dati raccolti dal programma Copernicus si sono rivelati utili in diversi settori, tra cui la risposta alle emergenze , la sicurezza alimentare globale , la lotta ai cambiamenti climatici, il controllo delle frontiere e la sicurezza nazionale.

Le conclusioni del Consiglio su Copernicus entro il 2035 contribuiscono a preparare il futuro del programma spaziale Copernicus. Hanno definito una visione per il 2035 e una guida politica per il programma Copernicus basata su tre pilastri chiave: il Green Deal, la transizione digitale e la sicurezza, che insieme contribuiscono a un'Europa più resiliente. Le conclusioni tengono conto delle esigenze degli utenti , delle nuove sfide ambientali e dello stato dell'arte della ricerca. Inoltre, massimizzano l'inclusione delle nuove tecnologie digitali nel programma.

Lo spazio sta diventando più affollato che mai. Per affrontare le sfide globali che derivano da questo aumento del traffico, le regole sulle attività nello spazio devono cambiare di conseguenza. La condivisione di capacità, informazioni e migliori pratiche tra gli Stati membri è fondamentale per affrontare le sfide strategiche e di competitività nello spazio.

Nelle conclusioni su un approccio dell'UE alla gestione del traffico spaziale, i ministri sottolineano l'importanza di rafforzare le capacità dell'UE di sorveglianza spaziale e localizzazione e di coordinare la legislazione e la standardizzazione. Ciò amplificherà la voce dell'UE sulla scena internazionale per quanto riguarda la gestione del traffico spaziale.

L'approccio dell'UE alla gestione del traffico spaziale ridurrà il rischio di collisioni e garantirà che lo spazio rimanga sicuro e sostenibile . (10/06/2022-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07