Direttore responsabile Maria Ferrante − mercoledì 17 agosto 2022 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

AMBIENTE - OSPITALITA' E VALORIZZAZIONE CULTURA MONTANA : IN FVG UN PROGETTO RIVOLTO AI GIOVANI STRANIERI CHE SI TRADUCE IN ESPERIENZA DI VITA

(2022-07-27)

  Circa 350 tra scout e guide, dai 12 ai 22 anni arrivati dal Belgio e per un mese ospiti delle genti friulane, nei Comuni di Cassacco, Martignacco, Cormòns, Polcenigo e anche sul monte Zoncolan. I loro alloggi sono tende montate su palafitte costruite da loro stessi, con pali provenienti dai boschi delle montagne friulane e acquistati grazie anche all'interessamento di ditte e amministratori locali
che si sono dati da fare per aiutarli nella riuscita di questa impresa.

"Un progetto di esperienza di vita - l'ha definita il presidente del Consiglio regionale, Piero Mauro Zanin - per questi giovani ospiti, come gli 70 scout che si trovano nel parco di villa Gallici Deciani, a Montegnacco di Cassacco, o le altrettante guide nel podere di Lodovico Nicolis di Robilant, a Martignacco. 
Un'esperienza che rimarrà per sempre dentro di loro, che quindi li legherà profondamente al Friuli Venezia Giulia perché oltre ad
essere un momento di formazione, si traduce anche in una promozione diversa del territorio, che si basa sulla cultura, sulla capacità di fare squadra e sull'essere rispettosi dell'ambiente e delle tradizioni della nostra regione. Perciò è un progetto che trova il Consiglio regionale molto attento e disposto a poterlo sostenere in futuro, dato che il suo significato si traduce in fratellanza, amicizia e dunque pace".

"Grande organizzazione, serietà e disciplina sono gli elementi essenziali del successo di questa bella iniziativa. L'obiettivo, per chi la promuove con entusiasmo da anni come il sottoscritto che la porta avanti da 15 anni, è quello di far conoscere il Friuli Venezia Giulia ai giovani provenienti dall'estero e offrire esperienze significative a tutti i partecipanti", ha spiegato Luigi Deciani, proprietario della villa che svetta sulla cima delle colline di Montegnacco.

"Quest'anno le richieste sono state tantissime - ha aggiunto Deciani - forse anche per la ripartenza dei viaggi dopo il periodo di chiusura causa pandemia, è così siamo riusciti a organizzare ben 5 gruppi che sono stati ospitati in altrettante località friulane, da cui torneranno a casa con un ricordo senza dubbio memorabile". (27/07/2022-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07