Direttore responsabile Maria Ferrante − domenica 26 maggio 2024 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

FORMAZIONE ITALIANA NEL MONDO - DIDACTA - AURA GROUP E MOIGE LANCIANO EDUVERSO4SCHOOL I° CANALE TEMATICO PER LE SCUOLE SUI TEMI DEL SOCIALE

(2023-03-08)

Combattere nelle scuole il bullismo, sensibilizzare sulla sicurezza stradale, favorire la pratica sportiva, stimolare  corretti stili di vita e comportamenti responsabili contro le dipendenze ed il disagio giovanile,  come le disfunzioni alimentari e grazie alla nuova tecnologia della realtà immersi.

Nasce con questo obiettivo il EduVerso4School il primo canale tematico gratuito per le scuole sui temi del sociale  promosso da Aura Group, realtà leader nell’accompagnare le medie e grandi aziende, italiane ed internazionali, nei percorsi di innovazione digitale,  e Moige - Movimento Italiano Genitori, associazione che da oltre 25 anni con un network di oltre 85 mila genitori promuove iniziative gratuite per contrastare emergenze sociali come il bullismo, i cyber risk, la droga, il fumo, l’alcol e altre dipendenze per educare i ragazzi ad affrontare con sicurezza le sfide di ogni giorno. Su questi temi fino ad oggi Moige ha coinvolto oltre un milione e mezzo di ragazzi, due milioni di genitori e oltre due mila istituti scolastici.

Il canale, che sarà disponibile gratuitamente sulla piattaforma Aura Immersive (https://auraimmersive.com),  mira a coinvolgere i principali attori della vita sociale, istituzionale, trasformando i contenuti multimediali che saranno integrati in realtà immersiva per una diffusione gratuita in oltre 8000 scuole italiane che lo richiederanno. Hanno già aderito con i loro contenuti didattici formativi il Garante per la protezione dei dati personali, Di.Te. Associazione Nazionale Dipendenze Tecnologiche, Gap e Cyberbullismo, Confarca, Indicam e l’attore Oreste Castagna.

“Con Aura Immersive-  dichiara  il Chief Innovation Officer di Aura Group, Denis Tredese- vogliamo digitalizzare i saperi e renderli fruibili agli studenti delle scuole in modo accattivante e semplice e offrire alle scuole una visione integrata che ingloba in sé hardware, software e contenuti, è di facile gestione e fruibilità a tutti i livelli.
Questo canale  mira ad offrire gratuitamente agli istituti scolastici una nuova modalità di accedere alla realtà immersiva con competenza, coinvolgimento, adeguatezza contenutistica, sicurezza tecnologica".

“Crediamo- dichiara  Antonio  Affinita, dg Moige, Movimento Italiano Genitori- sia importante rispondere in modo innovativo  alle esigenze di formazione e prevenzione sui tanti temi sociali che affrontano i ragazzi nelle scuole.
Lieti di essere, grazie alla tecnologia di Aura,  i primi in Italia a lanciare il primo progetto in Italia che coinvolgendo tante realtà sociali e istituzionali, punta ad offrire contenuti in modalità di  realtà immersiva  gratuitamente per i nostri figli in tutte la scuola italiane”.
La partnership  sarà presentata da oggi al 10 marzo 2023 a Firenze a Didacta, il più importante appuntamento fieristico sull’innovazione del mondo della scuola.

Le partnership tecnologiche a supporto del progetto
Il progetto è realizzato in collaborazione con Pico, realtà leader a livello mondiale nella ricerca e nell’innovazione nel mondo immersivo e nella produzione di visori e Custom, azienda italiana leader a livello internazionale nell’automazione nell’ambito del retail che integra know-how differenti e competenze progettuali basate su soluzioni hardware, software e service di pre e post vendita.
Grazie alla partnership con Custom Aura Immersive punta ad avvicinare gli studenti al mondo del lavoro usando nelle scuole gli strumenti digitali più innovativi per far apprendere le nuove modalità di lavoro in ambito digitale per le professioni della ristorazione, del turismo e dell'estetica.
Custom metterà a disposizione del progetto un articolato ventaglio di soluzioni come Kioski self-service per l’automazione dei servizi al pubblico in ambito Retail, totem interattivi, software dedicati e lockers.

La “Scuola 4.0” del PNRR
Il progetto nasce anche per rispondere alle sfide del PNRR che, con il bando “Scuola 4.0” promosso dal Ministero dell’Istruzione e del Merito, prevede l’investimento di 2,1 miliardi di euro per gli istituti scolastici di cui 1,7 miliardi di euro per la trasformazione delle classi tradizionali in ambienti innovativi di apprendimento e nella creazione di laboratori per le professioni digitali del futuro e con un’altra specifica linea di investimento, promuove un ampio programma di formazione alla transizione digitale di tutto il personale scolastico.(04/03/2023-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07