Direttore responsabile Maria Ferrante − domenica 26 maggio 2024 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

FORMAZIONE ITALIANA NEL MONDO - SCUOLE PARITARIE - MIN.VALDITARA (ISTRUZIONE): "RIVOLGIAMO PARTICOLARE ATTENZIONE A PIU' AUTENTICA ATTUAZIONE NORME SU PARITA' SCOLASTICA".

(2023-08-28)

  Anche il Ministro per l’Istruzione e il Merito, Giuseppe Valditara, così come il vice presidente del Consiglio e Ministro degli Esteri Tajani (vedi: https://www.italiannetwork.it/news.aspx?id=75969) non ha potuto partecipare al convegno per impegni governativi ma ha voluto inviare un suo personale messaggio ai consiglieri e a tutti i partecipanti all’incontro  del Consiglio Nazionale della FIDAE - Federazione di Scuole Cattoliche primarie e secondarie- che si è svolta stamattina a Palazzo Madama a Torino.

“Desidero esprimere vivo apprezzamento per l'iniziativa di formazione che offrite alle scuole e per il focus sul ruolo del docente, che è determinante nel percorso educativo dei nostri ragazzi, soprattutto e'  ispirato da valori alti ed universali. – ha scritto Valditara - Credo nell'azione formativa che le scuole paritarie svolgono e, dopo anni, il Dicastero che presiedo rivolge particolare attenzione alla più autentica attuazione delle norme che regolano la parità scolastica. Ne è testimonianza l'impegno mio e dell'intero Governo, non solo con i fondi stanziati per le scuole paritarie nella Legge di bilancio vigente, ma anche, da ultimo, con l'intervento normativo ora all'esame della Camera, volto ad affermare una piena  equiparazione del servizio dei docenti sia ai fini del conseguimento dell'abilitazione sia rispetto alle quote di riserva per l'accesso a questi percorsi. Certo dell'ottima riuscita dell'evento formativo, rivolgo a tutti i partecipanti vivi auguri di buon lavoro”.

Dopo i saluti delle autorità locali, è intervenuto anche Ernesto Diaco, Direttore dell’Ufficio nazionale Educazione, Scuola e Università della CEI, che ha sottolineato come “la scuola deve insegnare a disarmare menti e cuori dei nostri giovani, ce lo ha ricordato il Card. Zuppi, sostituendole con altre armi che sono il  desiderio dell’incontro con l’altro, della fraternità, di costruire insieme il bene comune e per fare ciò abbiamo bisogno di testimoni, di maestri che sappiano aiutare i ragazzi e anche sapersi fare aiutare dai ragazzi. Questo nuovo anno che sta per iniziare è ancora per la Chiesa italiana ma anche per la Chiesa universale, un anno di cammino sinodale e questo sia il primo obiettivo: intensificare l’incontro, intensificare il dialogo, intensificare la creatività per pensare e creare qualcosa di nuovo, qualcosa di buono”.
(28/03/2023-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07