Direttore responsabile Maria Ferrante − sabato 22 giugno 2024 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

FORMAZIONE ITALIANA NEL MONDO - ITALIA/SENEGAL - L'ITALIA PARTECIPA A PROGRAMMA MULTIBILATERALE ADIJEFE PER FORMAZIONE PROFESSIONALIZZANTE E CREAZIONE POSTI DI LAVORO DIGNITOSI

(2023-10-24)

L’Ambasciatore d’Italia a Dakar, Giovanni Umberto De Vito, e il Direttore dell’ILO (Organizzazione Internazionale del Lavoro), Dramane Haidara, hanno firmato un nuovo programma multi-bilaterale dal titolo “ADIJEFE”, finanziato dal Governo italiano. L’iniziativa intende contribuire alla creazione di posti di lavoro dignitosi attraverso una più efficace integrazione dei giovani nel mercato del lavoro, nonché attraverso la formalizzazione delle imprese in Senegal, un Paese in cui la percentuale di disoccupazione è elevata.

La cerimonia ufficiale di firma si è svolta presso la sede di Dakar dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS), alla presenza del Direttore dell’Ufficio, Marco Falcone, di S.E. Samba Sy, Ministro del Lavoro, del Dialogo Sociale e dei Rapporti con le Istituzioni e Mamadou Camara Fall, Segretario Generale del Ministero della Formazione Professionale, dell’Apprendistato e dell’Inserimento, in rappresentanza del Governo del Senegal.

“L’Italia – ha affermato l’Ambasciatore De Vito – consolida il suo impegno a fianco del Senegal in termini di inserimento professionale e sostegno al settore privato, componenti fondamentali dello sviluppo inclusivo come alternativa alla migrazione irregolare. Il portafoglio in questo settore dell’AICS in Senegal ammonta a circa 20 milioni di euro e ha l’obiettivo di dare ai giovani un migliore accesso all’occupazione, che è giustamente considerata una delle priorità dei prossimi anni”.

Secondo il Direttore dell’ILO, “il progetto incarna i principi fondamentali dell’Agenda per il lavoro dignitoso, che sono al centro delle attività dell’ILO, nonché la nostra visione condivisa di un futuro in cui ogni giovane senegalese abbia l’opportunità di realizzare il proprio potenziale e di dare un contributo significativo allo sviluppo del proprio Paese”. (24/10/2023-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07