Direttore responsabile Maria Ferrante − domenica 21 aprile 2024 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

UNIVERSITA' ITALIANE NEL MONDO - 110.000 STUDENTI STRANIERI IMPEGNATI NEL 2023 NELLE UNIVERSITA' ITALIANE (+72% 2010/2011) 75% PROVIENE DA PAESI UE, IL 18% ROMANIA E ALBANIA. 7% CINA E IRAN.

(2024-01-31)

Se non è un caso che l'Università per Stranieri di Perugia (Unistrapg) sia l'ateneo italiano che attrae più studenti stranieri, collocandosi al primo posto nella classifica stilata da Talents Venture nel settimo report sull'internazio-nalizzazione delle università italiane, dal quale emerge che nell'anno accademico 2021/2022 sono stati quasi 110mila gli studenti stranieri impegnati in atenei italiani, il 72% in più rispetto al 2010/2011. Di questi 110mila, il 75% proviene da un Paese europeo, soprattutto Romania e Albania (18% del totale), oppure asiatico, specialmente Cina e Iran (7%).

Proprio l'alta mobilità internazionale è uno dei caratteri distintivi dell'Università per Stranieri di Perugia che, grazie a un intenso tessuto di collegamenti globali, riesce ad attrarre studenti da ogni angolo del pianeta, ai quali offre formazione di alta qualità e supporto nel loro cammino di crescita internazionale, grazie a un ampio ventaglio di opzioni per scambi accademici e stage all'estero.

Dopo la statalizzazione nel 1992, oltre ai corsi di lingua e cultura italiana per stranieri, l'UniStraPg offre anche corsi di laurea, master e dottorati a studenti italiani e stranieri che, nel cuore dell'Umbria, vengono accolti in un ambiente cosmopolita, inclusivo e ricco di iniziative culturali dal respiro internazionale. Il risultato è quello di un luogo di formazione unico in Italia, dove stranieri e italiani condividono, scambiano e confrontano quotidianamente modelli di vita, conoscenze linguistiche e visioni del mondo, ricavandone strumenti di crescita concreti sul piano scientifico, professionale ed umano.

Il Servizio Erasmus - Fiore all'occhiello è il Servizio Erasmus e mobilità internazionale, che si distingue per la qualità sia dal punto di vista formativo e sia dei servizi connessi alla permanenza nel Paese ospitante. Nell'Anno accademico 2020/2021 l'Università per Stranieri di Perugia ha finanziato tutte le richieste di mobilità degli studenti a fini di studio nella misura del 101% e a fini di stage nella misura dell'87%.

Il numero medio dei crediti formativi realizzati dagli studenti outgoing nell’ambito di mobilità a fini di studio si attesta ad un livello superiore a 30 (30,31), in aumento rispetto ai già ottimi risultati registrati nell’a.a. 2020/21 (26.95) e nell’a.a. 2019/20 (25.86). Inoltre, si è triplicato rispetto al 2020 il numero medio dei crediti formativi realizzati dagli studenti nelle mobilità a fini di tirocinio.

Un successo che conferma l’efficacia delle iniziative intraprese per ottimizzare la qualità dei partenariati, le attività di orientamento in uscita, il supporto accademico nella scelta delle attività formative da svolgere all’estero, anche grazie alla figura dei tutor di mobilità di ciascun corso di laurea e le efficaci e tempestive procedure di convalida post-mobilità. A tale proposito, l’Ateneo garantisce massima trasparenza nelle procedure di conversione delle valutazioni pubblicando e dando massima visibilità alla scala ECTS che viene aggiornata su base biennale previa approvazione dei Dipartimenti di competenza (https://www.unistrapg.it/it/area-internazionale/erasmus-e-mobilita-in-uscita/ects-european-credit-transfer-system-mobilita-in-uscita).

Particolare attenzione viene dedicata alle attività informative sulla mobilità internazionale. Un seminario informativo dedicato alle matricole illustra le opportunità per favorire una corretta programmazione delle esperienze di mobilità all’interno del percorso accademico. Vengono predisposti vademecum che permettono ai fruitori di borse di mobilità SMS, STA e STT di organizzare e gestire in maniera più proficua la propria esperienza all’estero. I Tutor di mobilità dei corsi coadiuvano il Delegato rettorale Erasmus nelle attività di supporto agli studenti per quanto concerne la scelta delle attività formative da svolgere presso l’Università di accoglienza.

Il Servizio Erasmus e mobilità internazionale garantisce agli studenti in uscita in ogni momento ed in ogni forma - negli orari di ricevimento del pubblico, via e-mail e tramite incontri nella piattaforma MS Teams - una costante assistenza amministrativa. Il risultato è una percentuale media di gradimento espressa dagli studenti pari al 94%.

Il course catalogue in inglese - Gli studenti in mobilità incoming trovano con largo anticipo rispetto all'inizio delle lezioni l’elenco completo dei corsi offerti nell’apposita sezione del sito web dell’Università per Stranieri di Perugia. Il Servizio Erasmus e mobilità internazionale fornisce, due mesi prima dell'inizio della mobilità, la Programmazione ufficiale degli insegnamenti disponibili per l'intero anno accademico al fine di consentire la predisposizione di un learning agreement adeguato (https://www.unistrapg.it/it/area-internazionale/studenti-internazionali/erasmus-incoming - “courses on offer”). Per ogni insegnamento attivo viene specificato: il numero di crediti ECTS, il semestre di attivazione, la lingua di insegnamento, il corso di Laurea o Laurea Magistrale di riferimento, il collegamento al sillabo del corso e il docente titolare dell’insegnamento.

Inoltre, a partire dall’anno accademico 2018/19 l’Ateneo ha completato il processo di traduzione in lingua inglese di tutti gli insegnamenti attivi nei corsi di laurea e di laurea magistrale, rendendo di fatto disponibile e consultabile dagli studenti internazionali in ingresso il course catalogue in inglese e facilitando l’elaborazione dei piani di studio/learning agreement.

Il supporto per i visti - agli studenti incoming, lo staff Erasmus fornisce, tramite il supporto dello staff dell’ufficio di Polizia e della segreteria studenti stranieri, informazioni e supporto relativamente a visti, permessi di soggiorno e assicurazioni.
Agli studenti outgoing vengono fornite indicazioni relative alla copertura assicurativa e ai visti. Prima dei bandi vengono promossi incontri con gli studenti per illustrare le procedure di candidatura, le destinazioni attivabili, le attività realizzabili all’estero ed i contribuiti economici disponibili. Alla chiusura dei bandi vengono promossi incontri di orientamento con gli assegnatari di mobilità.

La percentuale di gradimento per quanto riguarda la mobilità degli studenti outgoing ha raggiunto il massimo livello per quanto concerne le mobilità ai fini di studio. Analogamente, le percentuali di gradimento registrate delle mobilità incoming dello staff (100%) e degli studenti (100% a fini di stage e 97,14 a fini di studio) dimostrano l’apprezzamento di tutte le forme di supporto e dei servizi predisposti dall’Ateneo.

Un ateneo fortemente inclusivo - L’Università per Stranieri di Perugia, nel rispetto dei suoi principi ispiratori e della sua mission istituzionale, favorisce l’inclusione e il dialogo fra popoli e culture. La Commissione d’Ateneo per le differenze e l’inclusione, composta da docenti, personale tecnico-amministrativo e rappresentanti degli studenti promuove occasioni formative e di dibattito e campagne contro discriminazione, intolleranza, xenofobia e razzismo. Le iniziative vengono pubblicate su una pagina web istituzionale ad hoc (https://www.unistrapg.it/node/9522).

Per quanto riguarda gli studenti provenienti da Paesi Terzi, l'Ateneo aderisce al Manifesto dell’Università inclusiva promosso da UNHCR supportando rifugiati e richiedenti asilo con borse di studio e partecipando alle attività del progetto UNICORE. Mette a disposizione tutor linguistici per gli studenti internazionali e buddies per gli studenti Erasmus. Ha un ufficio della Questura che facilita l’iter relativo al permesso di soggiorno e uno sportello medico a disposizione degli studenti internazionali. Inoltre, prevede un Comitato Unico di Garanzia per le Pari Opportunità, la Valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni.

L'attenzione alla digitalizzazione – Ai beneficiari di azioni di mobilità internazionale vengono messi a disposizione strumenti digitali come piattaforme informatiche a supporto dell’attività di docenza (ad esempio, le Lavagne interattive) e a supporto dell’attività di studio (LOL – Learning Online), e applicazioni di MS Teams per interagire in qualsiasi momento e in forma diretta con il personale sia amministrativo che docente dell’Ateneo.

Un corso di Laurea dedicato alla Sostenibilità - L'Università per stranieri di Perugia promuove la cultura della sostenibilità sia nel campo della didattica, con un intero corso di laurea dedicato (Studi internazionali per la sostenibilità e la sicurezza sociale), e sia nella ricerca, con sempre nuovi progetti e itinerari di approfondimento dedicati alla sostenibilità sotto il profilo sociale, economico e ambientale, con particolare attenzione ai temi della solidarietà, protezione dell’ambiente e tutela dei diritti fondamentali.

Il Servizio Erasmus e mobilità internazionale incoraggia e sostiene gli studenti Erasmus incoming ed outgoing a partecipare attivamente alle numerose iniziative promosse nell’ambito della sostenibilità elencate nelle pagine web istituzionali ad essa dedicate (https://www.unistrapg.it/node/9390). (31/01/2024-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07