Direttore responsabile Maria Ferrante − lunedì 23 maggio 2022 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

MIGRAZIONE - EUROPA/ PROFUGHI UCRAINA - PAESI UE RICEVERANNO PER L'ACCOGLIENZA PREFINANZIAMENTO AGGIUNTIVO DI 3,5 MILIARDI

(2022-04-12)

Al fine di facilitare l'assistenza ai rifugiati che arrivano dall'Ucraina a seguito dell'aggressione russa, il Consiglio ha adottato oggi un atto legislativo che consente agli Stati membri di ricevere un totale di 3,5 miliardi di EUR aggiuntivi quest'anno a seconda dell'afflusso di rifugiati provenienti dall'Ucraina ricevuto.

Tale atto introduce modifiche al fine di aumentare il prefinanziamento dell'iniziativa a sostegno della ripresa a favore della coesione e dei territori d'Europa, REACT-EU (per "Aiuto al recupero per la coesione e i territori d'Europa"), uno dei più importanti programmi nel contesto post-pandemia per rafforzare i fondi della politica di coesione e il Fondo di aiuti europei agli indigenti (FEAD).

Concretamente, il prefinanziamento che sarà versato nel 2022 su REACT-EU passerà dall'11% al 15% per tutti gli Stati membri e dall'11% al 45% per i paesi dell'UE dove il numero di arrivi dall'Ucraina è stato superiore a 1 % della loro popolazione alla fine del primo mese successivo all'invasione russa.

Inoltre, la legge introduce l'opzione di un costo unitario per persona per semplificare la mobilitazione dei fondi, il che consente di soddisfare in modo più efficace i bisogni primari degli sfollati dall'Ucraina e di fornire loro un'assistenza di base.

Questi cambiamenti mirano ad alleggerire l'onere sui bilanci pubblici degli Stati membri in modo che possano gestire meglio questo afflusso di rifugiati. (12/04/2022-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07