Direttore responsabile Maria Ferrante − martedì 16 agosto 2022 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

LAVORO - SPETTACOLO - SODDISFAZIONE MIN. FRANCESCHINI. REGIONI: BENE APPROVAZIONE DEFINITIVA LEGGE-DELEGA RIFORMA SPETTACOLO: IMPORTANTI NOVITA' IN TEMA DI WELFARE E TUTELA LAVORATORI

(2022-07-13)

“Ringrazio il Parlamento per l’approvazione definitiva del disegno di legge delega per il riordino delle norme sullo spettacolo. Il larghissimo consenso a questo provvedimento è il segno della forte sensibilità di tutte le forze politiche nei confronti di un settore che continua a soffrire molto gli effetti della pandemia. La necessità di un maggiore sostegno ha permesso di avviare un ripensamento generale della disposizioni che regolano il lavoro di artisti e tecnici dello spettacolo, condotto attraverso l’ascolto di tutte le associazioni di categoria. Con l’introduzione dell’indennità di discontinuità e molte altre tutele finora non riconosciute, può ora nascere un nuovo welfare tanto atteso, che non lascerà più nessuno indietro. La fiducia accordata dalle Camere impegna ora il Governo a operare celermente nell’esercitare la delega”.

Così il Ministro della Cultura, Dario Franceschini, commenta il voto di questa mattina alla Camera dei Deputati che, dopo l’approvazione in prima lettura al Senato del 18 maggio scorso, ha approvato in via definitiva il disegno di legge “Delega al Governo e altre disposizioni in materia di spettacolo”, che prevede tra l’altro la redazione di un vero e proprio Codice dello Spettacolo, la definizione di nuove norme in materia di contratti di lavoro nel settore dello spettacolo e di equo compenso per i lavoratori autonomi dello spettacolo, il riconoscimento del ruolo professionale degli attori, l’introduzione dell’indennità di discontinuità e altri benefici previdenziali.

“Soddisfazione per l'approvazione definitiva, da parte della Camera, della legge delega per la riforma dello spettacolo, per le importanti novità che introduce in tema di welfare e di tutela dei lavoratori, sino ad oggi senza alcuna forma di protezione.”, dichiara la Coordinatrice della Commissione Cultura delle Regioni Ilaria Cavo (Assessore della Regione Liguria) che ha condiviso i contenuti del disegno di legge delega presentato dal Governo al Parlamento, sostenendo la necessità di una rapida approvazione per consentire al Ministero l'emanazione dei decreti delegati entro il termine della legislatura.

“Fondamentali per i lavoratori dello spettacolo sono l'introduzione del Sostegno Economico Temporaneo e dell'indennità di discontinuità – aggiunge Ilaria Cavo - per la prima volta questo settore, così duramente colpito dalle misure per la lotta al Covid, riceve concrete forme di tutela".

Ora si attende il passaggio dell’esecutivo, afferma Cavo: "L'augurio adesso è che il Governo proceda con i decreti delegati senza indugi: troverà negli Assessori regionali alla Cultura interlocutori attenti e determinati a procedere con celerità”. (13/07/2022-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07