Direttore responsabile Maria Ferrante − mercoledì 17 agosto 2022 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

LAVORO - SICUREZZA - ACCORDO TRA INL (ISPETTORATO NAZIONALE)-INAIL E CONFERENZA REGIONI SU PIATTAFORMA COMUNE PREVENZIONE LUOGHI LAVORO. MIN.LAVORO ORLANDO "PASSO DI GRANDE IMPORTANZA

(2022-08-02)

  “Può sembrare un passaggio meramente tecnico”, ma non è così, perché oggi si compie "un salto di qualità". Così il ministro Orlando ha ringraziato la Conferenza delle Regioni per il salto di qualità sui flussi informativi per prevenire gli infortuni sul lavoro.

Migliorano le possibilità di prevenzione degli infortuni sul lavoro, spiega il ministro del Lavoro Andrea Orlando, ringraziando il vicepresidente della Conferenza delle Regioni Michele Emiliano, della definizione del percorso di collaborazione che l'Inail avvierà con le Regioni e le Province autonome, con l'intento di implementare ulteriormente i flussi informativi già scambiati con l'Istituto sui dati relativi all'andamento degli incidenti e delle malattie professionali.

Per il Ministro è "un passo cui guardare con un po' di rammarico per non averlo fatto prima", visto che il Sinp (Sistema informativo nazionale per la prevenzione) era previsto da un decreto del 2008, tuttavia "siamo consapevoli che questa possibilità di costruire una banca dati" avviene "alla luce degli attuali sviluppi tecnologici sull'intelligenza artificiale".

Per Orlando, inoltre, con questa iniziativa che prende vita "si rompe quella sorta di 'gelosia' del dato della Pubblica amministrazione", una "ritrosia", spiega, che, una volta accantonata, "permette di avere ispezioni intelligenti e qualificate".
"Il rafforzamento della banca dati degli infortuni – ha ribadito Orlando -  grazie alla convenzione Inail-Inl è un passo di grande importanza che non sarebbe stato possibile senza il contributo delle Regioni”.

"Dobbiamo mettere in campo tutte le forze possibili. La sicurezza sul lavoro deve essere il primo obiettivo delle politiche sociali nel nostro Paese”, ha dichiarato oggi  Michele Emiliano, vicepresidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, intervenendo alla sottoscrizione dell’accordo Inl, Inail e Conferenza Regioni per una piattaforma comune sulla prevenzione nei luoghi di lavoro.

“L’accordo sulla programmazione degli interventi rivolti alla sicurezza sul lavoro è di enorme rilevanza e ringrazio il ministro Orlando per aver portato avanti insieme alle Regioni questo obiettivo di modernizzazione di tutto il sistema.

Sarà così possibile potenziare la rete dei servizi di prevenzione su infortuni e malattie professionali. Si mettono in linea tutti i dati e si fanno dialogare tra loro più fonti informative, si attiva il principio di trasparenza e sorveglianza e si migliorano le rilevazioni sul territorio.
Ciò permetterà di intervenire in modo più appropriato, mirato ed efficace. Le analisi dei dati a disposizione potranno migliorare la prevenzione e la formazione, i controlli e la vigilanza.

Siamo convinti che alla base di tutte queste azioni per ridurre gli infortuni sul lavoro vi debba essere una corretta informazione.
Il nostro dovere è di garantire la salute ai nostri cittadini, e una società è moderna se riesce a rendere sempre più sicuro il lavoro”. (02/08/2022-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07