Direttore responsabile Maria Ferrante − giovedì 30 marzo 2023 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

DIRITTI CITTADINI - SPORT - 28 E 29 GENNAIO MEETING DIRIGENTI CSI E MIN.SPORT, PRES.CONI A CONFRONTO SULLE SFIDE DEL FUTURO DELLO SPORT ITALIANO "A SERVIZIO DEL PAESE"

(2023-01-26)

Identità, vocazione, nuove sfide per rimettere al centro il progetto associativo. Il 28 e il 29 gennaio 2023, presso l’Ergife Palace Hotel a Roma (Largo Lorenzo Mossa, 8) i dirigenti dei comitati territoriali del CSI si ritroveranno nella capitale in occasione del Meeting nazionale dei dirigenti CSI.

Un appuntamento di confronto e di dialogo aperto e significativo per iniziare a cogliere e interpretare i tanti fenomeni di cambiamento e trasformazione che stanno intervenendo sullo sport. C’è grande attesa per il prossimo Meeting del Centro Sportivo Italiano, dove si preannuncia assai vivo il confronto sulle politiche sportive del Paese con i vertici delle istituzioni dello sport in Italia.

Il programma prevede nella mattinata di sabato, dopo il saluto del presidente nazionale del Centro Sportivo Italiano Vittorio Bosio, l’intervento alle ore 10.30 del Ministro per lo sport e i giovani Andrea Abodi. Dalle ore 11 è atteso l’incontro con il presidente del CONI Giovanni Malagò, ed a seguire la relazione di Damiano Lembo, coordinatore nazionale degli Enti di Promozione Sportiva al Comitato Olimpico Nazionale Italiano.

Nel pomeriggio, dopo ampio dibattito e confronto associativo, interverrà alle ore 18.00 il presidente e AD di Sport e Salute Vito Cozzoli.
Carico di significato per l’attività di base si preannuncia questo appuntamento di inizio 2023, un anno di importanti riforme e cambiamenti per lo sport italiano
----------------------------------------------------------------------------
Il Centro Sportivo Italiano è un'associazione senza scopo di lucro, fondata sul volontariato, che promuove lo sport come momento di educazione, di crescita, di impegno e di aggregazione sociale, ispirandosi alla visione cristiana dell'uomo e della storia nel servizio alle persone e al territorio. Tra le più antiche associazione di promozione sportiva del nostro Paese, il CSI risponde ad una domanda di sport non solo numerica ma qualificata sul piano culturale, umano e sociale. Da sempre i giovani costituiscono il suo principale punto di riferimento, anche se le attività sportive promosse sono rivolte ad ogni fascia di età.

Educare attraverso lo sport è la mission del Centro Sportivo Italiano. Questo è ormai consolidato nella prassi e nella coscienza dell'associazione a tutti i livelli. Lo sport inteso dal CSI può anche essere uno strumento di prevenzione verso alcune particolari patologie sociali quali la solitudine, le paure, i timori, i dubbi, le devianze dei più giovani. Un'attività sportiva organizzata, continuativa, seria, promossa da educatori, allenatori, arbitri, dirigenti consapevoli del proprio "mandato" educativo, infatti, aiuta i giovani ad andare oltre, ad abbandonare gli egoismi e ad affrontare la strada della condivisione, della sperimentazione del limite, della conoscenza di sé. Proprio per questo, il CSI prevede un'articolazione della proposta sportiva nel rispetto delle età e dei bisogni di ciascun atleta, permettendogli in tal modo di scoprire il meglio di sé, di imparare a conoscere il proprio corpo, a valorizzarlo, a stimarlo..(26/01/2023-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07