Direttore responsabile Maria Ferrante − lunedì 23 maggio 2022 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

PATRONATI ITALIANI NEL MONDO - ROMANIA - DELEGAZIONE PATRONATO INAS CISL GUIDATA DA PRES. PETTENI IN ROMANIA: SOSTEGNO CASE FAMIGLIE, ACCORDO SERVIZI CCIA ITALO/ROMENA, ED INAUGURAZIONE SEDE PATRONATO

(2022-05-06)

Una delegazione del Patronato INAS CISL guidata dal Presidente Gigi Petteni  e composta dal responsabile Dipartimento Esteri INAS Gianluca Lodetti  e dal Coordinatore INAS Romania, Cesare Insinsola., è giunta nei giorni scorsi, in Romania per una visita di solidarietà ad alcune associazioni che operano sul confine con la Romania per portare l'aiuto concreto dell'INAS.

In particolare, la delegazione si è recata in alcune case famiglia, a Cluj-Napoca, che ospitano numerosi bambini rumeni in affido.
Nella situazione contingente, molte di queste case famiglia, soprattutto le piu' vicine alla linea di confine, hanno accolto anche bambini ucraini con le loro mamme fuggite dalle zone dove l'invasione, l'uso delle armi e le violenze da parte dell'esercito russo rendono la vita drammaticamente  impossibile ai bambini rinchiusi in ambienti malsani negli scantinati dei palazzi per difendersi da missili, e proiettili.
Un'accoglienza che sta interessando organizzazioni pubbliche e private nei paesi adiacenti l'Ucraina e che necessita di sostegni concreti per soddisfare le esigenze primarie di quanti hanno dovuto lasciare in tutta fretta le proprie case. Di qui la necessità di concreti aiuti solidali che sostengano il grande, efficiente, lavoro di accoglienza che soprattutto la Romania, la Moldavia e la Polonia stanno offrendo.

La visita ha avuto un seguito importante a Bucarest, dove il Presidente del Patronato della CISL, Petteni ha firmato un accordo con il Presidente della Camera di Commercio Italiana, Roberto Musmeci. Obiettivo dell'accordo fornire servizi ai cittadini ed alle imprese italiane residenti in Romania,  in ambito previdenziale, fiscale e di assistenza sociale.
Primo impegno derivante dall'accordo - ha sottolineato il Presidente Musmeci - "comunicare ad imprese, associazioni e cittadini italiani la possibilità di accedere ai servizi di patronato"
Un accordo importante ha fatto presente il Presidente Petteni in quanto "permette un dialogo con le nostre imprese anche all'estero e che al contempo non lascia sole le persone che si mettono in gioco nel mondo del lavoro"

A Bucarest la delegazione ha partecipato ad un incontro promosso dall'Ambasciatore italiano Alfredo Durante Mangoni  con le diverse realtà  associative italiane consolidate sul territorio. Presente nell'occasione anche una rappresentanza del Comites con il Presidente, Gianni Calderone, che ha potuto ampiamente esprimere di persona all'esponente del CGIE, Gianluca Lodetti,  le esigenze della comunità italiana in Romania.

Infine, la visita di è conclusa con l'inaugurazione ufficiale di un'ulteriore sede del Patronato già presente con gli uffiici  a Bucarest, Cluj-Napoca,  Iasi e le dipendenze di Fagaras e Brasov. (06/05/2022-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07