Direttore responsabile Maria Ferrante − mercoledì 29 giugno 2022 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

PATRONATI ITALIANI NEL MONDO - RIFORMA PATRONATI - PETTENI (PRES.INAS CISL): "OK IN COMMISSIONE OTTIMO SEGNALE PER RICONOSCIMENTO LAVORO CHE SVOLGIAMO DA MOLTISSIMI ANNI"

(2022-06-15)

"Novità in vista per la riforma dei patronati: la Commissione di Controllo sull'attività degli Enti gestori di forme obbligatorie di previdenza e assistenza sociale, infatti, ha approvato oggi all'unanimità la relazione del senatore Tommaso Nannicini (Pd), presidente della Commissione, sul tema.

“È un ottimo segnale per il riconoscimento del lavoro che svolgiamo da moltissimi anni e per il contributo a un welfare più equo che vogliamo dare in prospettiva”, commenta Gigi Petteni, presidente del patronato Inas Cisl.

Il sistema – ha affermato Nannicini – sarà oggetto di un processo di “valorizzazione e modernizzazione che punti ad efficienza, semplificazione e qualità per i fruitori finali e per tutti gli attori coinvolti”.

“Attendevamo da tempo un intervento istituzionale per ottenere più garanzie di qualità e professionalità, perché la tutela e l’ascolto delle persone in tema previdenziale e socio-assistenziale sono materie delicate, che devono essere gestite da chi può garantire servizi di valore, mosso dalla volontà di incentivare la coesione sociale. Su questo non si scherza e la politica lo ha capito. Ci auguriamo che questo porti anche ad adeguare il sostegno economico nei nostri confronti, visto che per le persone ci siamo sempre stati, anche in pandemia, anche con risorse inadeguate”, sottolinea Petteni.

“Il nostro obiettivo è migliorare sempre di più il modo di prendere in carico la persona, contribuire a costruire per i cittadini un rapporto con la pubblica amministrazione sereno, fondato sul facile accesso ai diritti, continuando a coltivare una relazione in cui conta il lato umano, al di là di quello burocratico. Per questo l’approvazione del lavoro proposto in Commissione ci fa ben sperare: confidiamo che gli interventi ora procedano in maniera spedita per metterci presto in condizione di affiancare le istituzioni, in sinergia, nel processo di ridefinizione di un welfare realmente rispondente ai bisogni delle persone”. conclude il Presidente del Patronato INAS CISL e pro tempore del CEPA. (15/06/2022-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07