Direttore responsabile Maria Ferrante − domenica 29 gennaio 2023 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

PATRONATI ITALIANI NEL MONDO - PENSIONI/GERMANIA - ROSSI (ITAL UIL) INCORAGGIANTE CONFRONTO PER VELOCIZZARE PROCEDURE FRA INPS CATANZARO E PATRONATI CEPA GERMANIA (ITAL, INCA, ACLI E INAS)

(2022-12-09)

"Siamo felici di condividere con voi il bel risultato dell’incontro avvenuto il 14 novembre presso la direzione provinciale INPS di Catanzaro, polo per la Germania per le Convenzioni Internazionali.
Questo incontro è stato fortemente voluto, da noi del CEPA Germania (Ital-UIL, Inca, Acli, Inas), al fine di risolvere una volta per tutte questioni non più differibili.

In primis, quelle legate ai gravi ritardi nella liquidazione delle pensioni di molti italiani in Germania.
Il principale problema è quello relativo alla decadenza delle domande, pur sollecitate per anni dai nostri uffici, soprattutto per via delle difficili interazioni con le Sedi Polo Inps di Catanzaro e Bolzano. Questo causa un danno economico inaccettabile ai nostri pensionati, parzialmente privati dei loro diritti, ma anche una perdita per lo Stato, a causa delle inevitabili ripercussioni giudiziarie, senza contare il peso dei contenziosi sullo stesso Istituto.

Un altro problema è quello del limbo dei ricorsi, che restano in sospeso paralizzando la nostra capacità di intervenire, o del mancato invio dei provvedimenti di accoglimento parziale, spesso in relazione agli assegni di invalidità.

Difficilissimo è inoltre comunicare con il settore autonomo, anche per mancanza di referenti. Questo rende  l’elaborazione delle pratiche complicatissima, remando contro il lavoro dei patronati.

Non c’è che un modo per risolvere la situazione: rendere efficace, e quindi effettiva, la comunicazione tra Inps, pensionati e patronati. Esattamente con questo spirito, abbiamo partecipato all’incontro di novembre.
In questa occasione, i coordinatori di Ital-UIL, Inca, Acli, Inas, nelle persone di Marilena Rossi, Luigi Brillante, Daniela Bertoldi e Francesco Leone, hanno instaurato un dialogo concreto e costruttivo con la direttrice Raffaella Contartese, con Massimo Cannistrá (responsabile Polo Convenzioni Internazionali) e con Caterina Astorino (responsabile settore autonomo).

A seguito dell’incontro, sono stati assunti i seguenti impegni:

• ogni tre mesi, a partire da gennaio, ci saranno delle videoconferenze tra Inps e patronati all’estero, per migliorare il servizio.

• invalidità e reversibilità saranno trattate in via prioritaria

• su casi specifici particolarmente complessi, ci sarà un’interazione diretta tra singoli coordinatori e il responsabile del Polo Convenzioni, per approfondire alcune pratiche in videochiamata

• sono stati resi disponibili i cellulari di servizio dei responsabili, per velocizzare la comunicazione

• sono stati presi degli accordi di comportamento, per perseguire l’obiettivo della massima diligenza nello svolgimento delle procedure

Vi terremo naturalmente aggiornati sugli sviluppi di questo incoraggiante confronto e continueremo a perseguire, sia come Ital-Uil, che come membri del CEPA Germania, l’obiettivo dell’assistenza e della tutela dei nostri concittadini.(09/12/2022-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07