Direttore responsabile Maria Ferrante − sabato 22 giugno 2024 o consulta la mappa del sito
italialavorotv.it

Sponsor

PATRONATI ITALIANI NEL MONDO - LAVORO - PRES PATRONATO ITAL ZIGNANI: AL VIA "100 PER CENTO SOSTEGNO": OLTRE 600 SPORTELLI PER CHI HA AVUTO INCIDENTI SUL LAVORO"

(2023-05-16)

  "Il tema della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro è uno degli aspetti più delicati, e purtroppo a volte davvero tragici, che riguarda le nostre lavoratrici e i nostri lavoratori." Lo afferma il Presidente dell'ITAL UIL, Giuiano Zignani, in una intervista in cui segnala come da un paio di anni a questa parte, la Uil sia impegnata in una campagna, Zero morti sul lavoro, che come Ital " apprezziamo, condividiamo, e rilanciamo, e che ha coinvolto centinata di testimonial, personaggi del mondo della cultura, dello spettacolo, dello sport.
C’è la convinzione, infatti, che questo dramma debba essere affrontato, innanzitutto, sul terreno della sensibilizzazione dell’opinione pubblica e dell’educazione dei giovani.
È una questione culturale che richiede un approccio formativo e di consapevolezza collettiva di cui si avverte la mancanza".

Purtroppo - prosegue il Presidente dell'ITAL UIL "Molti considerano gli infortuni sul lavoro una sorta di fatalità inevitabile o, peggio, di tributo da pagare agli inarrestabili processi produttivi e alle sue logiche di profitto.
Per chi opera nel Sindacato, nel Patronato o nel sociale non è così: la vita è sacra ed è inaccettabile che, all’alba del terzo millennio, si possa ancora morire di lavoro.
Su questo terreno, le rivendicazioni e le battaglie sindacali sono note a tutti e non spetta all’Ital ribadirle.

"Il nostro Istituto deve svolgere il proprio ruolo istituzionale di tutela e assistenza nei confronti delle persone e farlo con il massimo dell’efficacia possibile.
In tal senso, l’iniziativa che sta prendendo piede proprio in questi giorni promette risultati importanti e incoraggianti.
Apriranno a breve, infatti, oltre 600 sportelli Ital per tutelare sia chi ha subito un infortunio sul lavoro sia i familiari di chi ha perso la vita in un incidente mortale.
È questo l’obiettivo del servizio “100 per cento sostegno: sportello incidenti sul lavoro”, che si sostanzia in una rete capillare di assistenza, da quella sanitaria a quella legale e, all’occorrenza, anche psicologica.
In tutte le nostre sedi ci sono addetti formati, attrezzati e capaci di dare risposte su una questione così complessa e articolata."

Prende il via, dunque, una nuova stagione che vedrà impegnati tantissimi operatori “dedicati” a un servizio per il quale sono richieste attitudini, competenze e umanità del tutto particolari.
Ci si potrà rivolgere ai nostri uffici per ricevere un’assistenza giusta, completa e a tutto tondo, non solo per la definizione della pratica, ma anche per affrontare, con il giusto approccio, vicende che possono essere molto dolorose.
Il rispetto della vita e delle persone e la dignità del lavoro sono i valori fondanti di ogni società civile: con questo progetto, anche l’Ital vuole dare il proprio contributo per la concreta affermazione di questi principi.".(16/05/2023-ITL/ITNET)

Altri prodotti editoriali

Contatti

Contatti

Borsa italiana
Borsa italiana

© copyright 1996-2007 Italian Network
Edizioni Gesim SRL − Registrazione Tribunale di Roma n.87/96 − ItaliaLavoroTv iscrizione Tribunale di Roma n.147/07